Skip to content

Tennis Tavolo Nocera, per la C1 svanisce il sogno promozione

La D2 vince e mantiene il primato
Tennis Tavolo Nocera, per la C1 svanisce il sogno promozione

Un weekend più amaro che dolce per il Tennis Tavolo Nocera nei match di campionato valevoli per l’11’ giornata.  In Serie C1 la formazione rossonera era impegnata in trasferta in quel di San Michele Di Serino per continuare a coltivare i sogni promozione in B2. Alla fine i nocerini sono usciti sconfitti 5-3 al termine di una lunga battaglia vinta meritatamente dalla formazione irpina. Per il Tt Nocera i punti portano la firma del solito straripante Alexandru Rosu che migliora ulteriormente il suo record personale: 28 gare affrontate, 28 vittorie conquistate. Il rammarico per la formazione di coach Cuofano, però, è forte in particolar modo nei primi due match disputati con Francesco Longobardi prima e Alessandro De Luca poi che si sono arresi al quinto set. Con questa sconfitta i nocerini restano a quota 14 punti con le speranze promozione che sono in pratica sfumate.

Turno di riposo per la C2, mentre sempre sabato 25 febbraio c’è stato il doppio confronto Cava-Nocera alla Palestra Mauro e Gino Avella per i match valevoli per i campionati regionali di Serie D1 e Serie D2.  In D1 sono stati i metelliani che hanno dimostrato di valere il primato condiviso con Salerno in classifica battendo 5-1 i nocerini. L’unico punto per il Tt Nocera ha portato la firma di Giuseppe Caso.

Medesimo risultato in D2 ma a favore del Tennis Tavolo Nocera Dog Club che mantengono il primato della classifica. Due i punti di un solido Raffaele Berritto, un punto a testa per Giovanni D’Ambrosio, Mario Caso e Giuseppe Di Lauro. Con questa vittoria la formazione nocerina sale a quota 20 punti (a +2 dalla Tt Aldo Pappalardo che però deve recuperare una partita). Dopo la sosta, tra due settimane, ci sarà proprio lo scontro al vertice in quel di Poggiomarino che varrà in pratica l’intera stagione

Leggi anche