Skip to content

Inter schiacciasassi, travolto anche il Lecce

Settima vittoria consecutiva per i nerazzurri
Inter schiacciasassi, travolto anche il Lecce

Nonostante diverse assenze pesanti e un discreto turnover, l‘Inter non si ferma ed espugna Lecce centrando la settima vittoria di fila in campionato e decima in tutte le competizioni. Al Via Del Mare finisce 4-0 grazie alla doppietta di un super Lautaro Martinez (raggiunta quota 101 gol in Serie A) e ai sigilli di Frattesi e De Vrij: per i nerazzurri si tratta di un filotto di tre gare con quattro reti segnate. La squadra di Inzaghi torna cosi’ immediatamente a +9 in vetta sulla Juventus e con una gara ancora da recuperare, mentre gli uomini di D’Aversa rimediano il terzo ko consecutivo senza segnare, restando a quota 24 a +4 sulla zona retrocessione.

Lecce-Inter, il tabellino

LECCE (4-3-3): Falcone 6; Gendrey 5, Baschirotto 4, Touba 4.5 (13’st Gonzalez 5.5), Gallo 5; Rafia 5.5 (13’st Kaba 5.5), Ramadani 5.5 (34’st Berisha sv), Blin 5; Almqvist 5 (32’st Oudin 6), Piccoli 5, Sansone 5.5 (12’st Banda 6). In panchina: Samooja, Borbei, Venuti, Esposito, Pierotti, Burnete, Krstovic. Allenatore: D’Aversa 5.5.

INTER (3-5-2): Audero 6; Bisseck 6.5, De Vrij 7, Carlos Augusto 6.5; Dumfries 6, Frattesi 7.5 (31’st Akinsanmiro 6), Asllani 6.5 (10’st Barella 6), Mkhitaryan 6.5 (19’st Klaassen 6), Dimarco 7.5 (31’st Buchanan 6); Lautaro 8 (20’st Arnautovic 6), Sanchez 7. In panchina: Calligaris, Di Gennaro, Pavard, Darmian, Bastoni, Calhanoglu, Sarr. Allenatore: Inzaghi 7.

ARBITRO: Doveri di Roma 6 (dal 1’st Baroni di Firenze 6).

RETI: 15’pt e 11’st Lautaro, 9’st Frattesi, 22’st De Vrij.

NOTE: serata piovosa, campo in discrete condizioni; dopo l’intervallo il quarto uomo Baroni ha sostituito l’arbitro Doveri, infortunato. Ammoniti: Sansone, Asllani, Mkhitaryan. Angoli: 7-10. Recupero: 2’+1, 0′.

Leggi anche