Skip to content

Salerno Guiscards batte Pomigliano e vola in finale

Le foxes si giocheranno il trofeo contro la Volley World Napoli
Salerno Guiscards batte Pomigliano e vola in finale

Con una prestazione sontuosa, in poco più di un’ora la GLS Salerno Guiscards supera l’Elisa Volley Pomigliano e vola in finale di Coppa Campania. Alla prima storica partecipazione alla manifestazione, la squadra cara al presidente Pino D’Andrea alla Senatore non tradisce un minimo di tensione o di emozione, ma grintosa e determinata approccia il match davvero con il piglio giusto. Con Ruotolo in regia, Rossin e Giovagnoli di banda, Corallo opposto, Chiappa libero e Di Nicuolo e Sorrentino centrali, la formazione guidata da coach Cacace, nel primo set, allunga decisamente il passo sul 7-5. Il parziale di 10-2 stordisce le avversarie con Corallo e Sorrentino protagoniste. Gioca bene e regala anche spettacolo la GLS Salerno Guiscards che mette in campo tutte le opzioni d’attacco provate nel corso della settimana e riproposte nel corso del match. Il punto di Giovagnoli vale il 23-8, quello di Rossin il 24-11 con il set che si chiude al primo set point, grazie ad un errore in attacco ospite.

I primi due punti del secondo set sono di marca Elisa Volley, ma la GLS alza subito i giri del motore infilando un break di cinque punti. Ci vuole poco affinché il set abbia la stessa inerzia del precedente. L’Elisa Volley resta in scia fino al 12-8, quando poi un break di 10 punti con Giovagnoli a servizio lancia la GLS. Nel finale di set c’è spazio anche per Di Genua che timbra subito il cartellino mentre è Sorrentino, top scorer della serata con 16 punti, a scaricare a terra il pallone del 25-11. Con Di Genua confermata in campo al posto di Rossin, la GLS Salerno Guiscards non abbassa la tensione nel terzo set portandosi subito 9-0. Quella delle foxes è una cavalcata con capitan Corallo che mette a segno il 15-2. Con la Senatore già in festa, coach Cacace inserisce Montuori in regia con Rossin che prende il posto di Giovagnoli.

L’Elisa Volley prova a rendere meno amaro il passivo riportandosi sul 22-14 prima che Rossin chiuda la sfida mettendo a terra il 25-14. Tre a zero per la GLS Salerno Guiscards che si aggiudica con merito la semifinale e che sabato prossimo, alle 18:30, al PalaBerlinguer di Bellizzi affronterà la Volley World Napoli, vincitrice in semifinale 3-1 contro il Consorzio Napoli, nella finalissima della Coppa Campania 23/24. «Siamo davvero soddisfatte – ha dichiarato al termine del match la centrale Eleonora Sorrentino – il nostro primo obiettivo era centrare la finale e ci siamo riuscite giocando un’ottima partita. Abbiamo fatto tutto quanto avevamo preparato durante gli allenamenti. Ora ci andremo a giocare questa partita. Affronteremo una signora squadra ma noi siamo pronti a dire la nostra». «Abbiamo giocato davvero bene – il pensiero della schiacciatrice Serena Rossin – dimostrando di essere squadra, riuscendo a restare sempre concentrate dal primo pallone fino all’ultimo. Siamo in un momento di crescita, di squadra e di individuale e in campo si vede».

Leggi anche