Skip to content

Inzaghi verso la Roma: «Dia e Pirola out, Kastanos in forse»

di Sabato Romeo
Il tecnico prepara la sfida ai giallorossi: «Non cambierei le prestazioni, possiamo vincere sette partite»
Inzaghi verso la Roma: «Dia e Pirola out, Kastanos in forse»

Filippo Inzaghi ha presentato in conferenza stampa Salernitana-Roma, annunciando defezioni importanti: “Dia non ci sarà. Reputo inutile provare a forzare e lo preservo per Torino. Anche Pirola: voleva esserci a tutti i costi ma bisogna aspettare. Kastanos non ha i novanta minuti nelle gambe ma ha allenamenti in più e penso se schierarlo dall’inizio o preservarlo a gara in corso”.

L’avversario

Il discorso passa poi sulla sfida con la Roma: “Non penso che inizi un altro campionato, dobbiamo continuare con le stesse prestazioni ma con esiti diversi. Meritavamo di vincere alcune partite, pareggiarne altre. Dall’Atalanta in poi non cambierei niente come prestazioni. Sappiamo che possiamo vincere sette in partite da qui alla fine, senza farci condizionare dagli altri. Abbiamo una grande chance: vedo una squadra responsabilizzata, l’aria del big-match. Tutto è possibile. Per il mese di difficoltà che abbiamo affrontato, tutti meriteremmo la vittoria”.

Il mercato

Infine sul mercato: “Se guardo anche il mercato devo giocare io. Quelli che ci sono li considero arruolabili. Lovato con il Genoa aveva fatto una buona partita e mi dispiace per l’errore. Non può quell’episodio condizionare il giudizio su di lui. Critico gli allenatori che prendono l’alibi degli acquisti: mi fido ciecamente della mia società”.

Leggi anche