Skip to content

Santa Maria ko nello spareggio salvezza di Bitonto

Reti di Palazzo su rigore e Figliolia
Santa Maria ko nello spareggio salvezza di Bitonto

La Polisportiva Santa Maria torna dalla trasferta in Puglia a mani vuote: lo scontro salvezza con il Bitonto finisce 2-0. La partita si sblocca al 33′ quando il direttore di gara fischia un rigore a favore dei padroni di casa: dagli 11 metri Palazzo non sbaglia e porta in vantaggio il Bitonto.
Il raddoppio arriva al 12′ della ripresa: Figliolia controlla in area e tiro che batte Spina.

Bitonto-Polisportiva Santa Maria, il tabellino

BITONTO (3-5-2): Diame; Gianfreda, Gomes, Tangorre; Fioretti (37’ st Demichele), Prinari (9’ st Obodo), Muscatiello, Mollica, Zugaro (43’ st Aprile); Palazzo (37’ st Coppola), Figliolia (45’ st Chacon). A disp.: Bellavista, Stragapede, Ciannamea, Stasi. All.: Modesto.

POLISPORTIVA SANTA MARIA CILENTO (4-3-3): Spina; Ferrante (17’ st Coulibaly), Campanella, Brugaletta (44’ st Gassama), Della Corte; Borgia (13’ st D’Auria), Chironi, Nunziante (36’ st Gaeta); Maiese (21’ st Salzano), Tedesco, Catalano. A disp.: Cannizzaro, Mudasiru, Szymanski, Bonfini. All.: Rogazzo.

ARBITRO: Ibrahim Rashed di Imola (Giannone-Bignucolo)

RETI: 34’ pt Palazzo (B) su rig., 12’ st Figliolia (B)

NOTE: espulso al 48’ st D’Auria(SM) per intervento falloso. Ammoniti Tedesco (SM), Gomes (B), Figliolia (B), Diame (B), Prinari (B). Angoli: 1-6. Recupero: 1’ pt e 5’ st.

Leggi anche