Skip to content

La furia di patron Iervolino: «Arbitri peggiori di sempre. Pretendo le dimissioni di Rocchi»

Dopo Napoli-Salernitana il presidente ci va giù duro: «Stiamo valutando una causa per danni»
La furia di patron Iervolino: «Arbitri peggiori di sempre. Pretendo le dimissioni di Rocchi»

«Chiediamo a gran voce le dimissioni del designatore Rocchi. Vogliamo professionisti migliori ad arbitrare e la sostituzione totale di questi arbitri, che la storia ricorderà come i peggiori del calcio italiano». Non le manda di certo a dire il patron della Salernitana, Danilo Iervolino, al termine del derby contro il Napoli. Il presidente, parlando a La Repubblica, ammette di sentirsi ancora una volta defraudato per le decisioni arbitrali che avrebbero in qualche modo condizionato il risultato finale così come già accaduto contro il Milan e la Juventus.

Iervolino ha quindi aggiunto: «È una vergogna senza precedenti. Un’industria viziata da un arbitraggio che fa precipitare il calcio italiano all’ultimo posto per serietà e imparzialità». Quindi il presidente della Bersagliera ha concluso: «Ricorderemo a vita l’arbitro Marinelli. Nessuno ci ha chiamato per chiederci scusa. Ora è tardi. Scontro totale, noi non vogliamo più questi arbitri. Stiamo valutando anche una causa per danni».

Leggi anche