Skip to content

Napoli-Salernitana, i tifosi granata con Iervolino contro gli arbitri

Il Ccsc chiede maggiore tutela per la Bersagliera
Napoli-Salernitana, i tifosi granata con Iervolino contro gli arbitri

Dopo le proteste del presidente granata Danilo Iervolino contro l’arbitraggio di Napoli-Salernitana, il direttivo del Centro Coordinamento Salernitana Club si schiera al fianco del patron.

I tifosi della Bersagliera attraverso una nota fanno sentire la loro voce: “L’ennesima e reiterata direzione di gara – totalmente a senso unico – subìta dalla Salernitana in occasione del derby di ieri contro il Napoli allo stadio Maradona, non poteva passare sotto traccia. Stavolta è sceso in campo direttamente il presidente Danilo Iervolino con una intervista durissima contro il sistema arbitrale italiano“.

Il patron granata – precisa il Direttivo del CCSC – con le dichiarazioni rese nel post partita di ieri a Napoli, non solo ha smentito de facto le illazioni circolate in città in merito ad una sua sudditanza nei confronti della squadra partenopea, ma ha difeso a spada tratta gli interessi suoi e della nostra Salernitana contro una gestione a dir poco nefasta delle gare di serie A. Non è solo la squadra allenata da Pippo Inzaghi a denunciare direzioni arbitrali al limite del codice penale, ma le ingiustizie subite dalla Salernitana in questa prima parte del torneo sono davvero inoppugnabili. Come tifoseria organizzata ci schieriamo al fianco del presidente Iervolino e saremo con lui in ogni iniziativa intenda portare avanti per tutelare la squadra che deve conquistare la salvezza sul campo, senza regali o concessioni, ma allo stesso tempo senza alcuna decisione arbitrale presa in evidente malafede”.

Leggi anche