Skip to content

La Cavese crolla in casa ma è ancora prima

Gli aquilotti mantengono sei punti di vantaggio sulla seconda
La Cavese crolla in casa ma è ancora prima

Brusco stop per la Cavese, che al “Lamberti” deve arrendersi per 0-2 contro il Cassino. Dopo una prima fase di sostanziale equilibrio, gli ospiti vanno in vantaggio su finire del primo tempo con la rete di Abreu. Nella ripresa gli aquilotti provano a reagire, ma al 55′ Bianchi segna la rete del raddoppio per i laziali. A spegnere ogni speranza di recupero per la squadra di casa è l’espulsione di Faella, che prende due gialli in pochi minuti. La Cavese rimane comunque in testa con sei punti di vantaggio sulla seconda.

Cavese-Cassino, il tabellino

CAVESE 3-4-3: Boffelli; Buschiazzo, Troest, Magri (1’st Derosa); Megna, Zenelaj, Urso, Polanco (1’st Sette); Addessi (30’st Faella), Di Piazza (16’st Foggia), Felleca (1’st Gueye). In panchina: Provitolo, Lops, Konaté e Chiarella. Allenatore: Daniele Cinelli.

CASSINO 3-5-2 Stellato; Cocorocchio, Mileto, Lazazzera; Raucci, Darboe, Cavaliere, Magliocchetti, Mazzaroppi (30’st Maciariello); Abreu (37’st D’Angelo), Bianchi (48’st Rossi). In panchina: Imbastaro, Evangelista, Ercolino, Tullio, Caiazzo e Della Vecchia. Allenatore: Imperio Antonio Carcione.

ARBITRO: Frasynyak di Gallarate (assistenti Antonicelli-Chimento).

RETI: 44’pt Abreu (Cas), 9’st Bianchi (Cas).

NOTE: cielo nuvoloso, campo in condizioni sufficienti. Spettatori circa 1700 con rappresentanza di tifosi da Cassino. Ammoniti: Buschiazzo, Megna, Faella e Gueye (Cav). Espulso: al 40’st Faella (Cav) per doppia ammonizione. Angoli: 2-4. Recupero: 3’pt, 4’st.

Leggi anche