Skip to content

Salernitana-Juventus, Maggiore illude ma i bianconeri rimontano

Il centrocampista segna ma poi si fa espellere
Salernitana-Juventus, Maggiore illude ma i bianconeri rimontano

Salernitana in vantaggio all’Arechi contro la Juventus: il primo tempo si chiude con il punteggio di 1-0. Occasione immediata per i bianconeri nel primo minuto di gioco: Yildiz approfitta di una distrazione di Daniliuc e gli ruba la palla ma cade in area senza che sia rilevato fallo e l’occasione sfuma. Salernitana pericolosa dal 3′ con Sambia, fermato da una prodezza di Szczesny. Ancora Juventus con McKennie di testa al 9′ sugli sviluppi di un angolo, Costil si oppone. Risponde al 19′ la Salernitana con Legowski, ancora una volta è Szczesny a lasciare il risultato intatto. Ma è la Salernitana a cambiare il risultato al 38′: un destro di Maggiore da fuori area batte il portiere juventino in diagonale.

Il secondo tempo si complica per i padroni di casa, che vedono l’espulsione per doppio giallo proprio dell’autore del gol dell’1-0, Maggiore al 53′: la seconda ammonizione per fallo su Rabiot. Poco prima, al 49′, pericoloso McKennie su suggerimento di Rabiot, palla fuori di molto. Al 60′ ci prova Vlahovic, ma il pareggio Juventus arriva al 64′ con Iling Junior che coglie il mancato passaggio di Weah su Vlahovic, e la partita si riapre. Al 70′ occasione per Simy, su assist di Candreva: sbaglia a pochi metri dalla porta. La Salernitana si chiude in difesa, consapevole dell’inferiorità numerica, e si dedica a sventare gli assalti inefficaci degli ospiti come il cross verso il nulla di McKennie all’84’. E’ infine Vlahovic a chiudere il discorso nel 90′. Cinque minuti di recupero, diventano sei ma il risultato non cambia.

Salernitana-Juventus, il tabellino

Salernitana (3-5-2): Costil; Daniliuc, Fazio, Gyomber; Sambia (89′ Martegani), Candreva, Legowski, Maggiore, Bradaric; Simy (77′ Ikwuemesi), Tchaouna (57′ Bronn). In panchina: Fiorillo, Ochoa, Botheim, Stewart, Sfait, Lovato. Allenatore: Filippo Inzaghi.

Juventus (3-5-2): Szczesny; Gatti (46′ Rugani), Bremer, Danilo; Weah (81′ Nonge Boende), McKennie, Nicolussi Caviglia (59′ Milik), Rabiot, Kostic (46’Iling-Junior); Yildiz (68′ Miretti), Vlahovic. In panchina: Pinsoglio, Perin, Rugani. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Arbitro: Marco Guida della sezione di Torre Annunziata

Reti: 39′ Maggiore (S), 65′ Iling-Junior (J), 91′ Vlahovic (J)

Note – Ammoniti: Gyomber, Maggiore, F. Inzaghi (S); Gatti, McKennie, Rugani, Vlahovic, Rabiot (J). Espulsi: Maggiore (S) Angoli 2-8. Recupero: 5’st

Leggi anche