Skip to content

Allegri non si fida della Salernitana: «Per la Juventus sfida difficile»

Il tecnico dei bianconeri lancia Nicolussi Caviglia al posto dello squalificato Locatelli
Allegri non si fida della Salernitana: «Per la Juventus sfida difficile»

«Le insidie della partita di domani? Le insidie ci sono, perché giocare a Salerno non è mai facile. Soprattutto dopo la vittoria di Verona ha ancora tante speranza per la salvezza. Domani sarà un’altra partita». Lo ha detto il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, alla vigilia della sfida di campionato con la Salernitana. Il tecnico dei bianconeri si è poi soffermato sui singoli e su chi potrà scendere in campo all’Arechi: «Chi gioca al posto di Locatelli? Domani dovrebbe giocare Nicolussi Caviglia. Può riposare uno tra Gatti e Danilo? Domani rientrerà Bremer. Gatti è giovane ha forza ed energia. Danilo è stato fuori tanto e ha bisogno giocare. Danilo e Rabiot sono abituati a giocare ogni tre giorni e hanno bisogno di giocare e più giocano e meglio è».

Quindi Allegri ha concluso parlando di quanto sia difficile dare continuità a Chiesa e Yildiz: «Non è questione di dare continuità perché si dividono la partita e sono giocatori importanti. L’altra sera sono entrati giocatori bravi a saltare l’uomo come Weah e Yildiz. Domani dovrò spezzare la partita a qualcuno. Anche perché Cambiaso ha 38 di febbre e difficilmente ci sarà».

Leggi anche