Skip to content

Inzaghi: «Voglio una squadra da battaglia contro la Juventus»

L'allenatore della Salernitana ha parlato alla vigilia della sfida contro i bianconeri
Inzaghi: «Voglio una squadra da battaglia contro la Juventus»

«Veniamo da quattro punti nelle ultime due partite in campionato e tutto questo ci deve dare coraggio ed entusiasmo per affrontare la gara di domani. La forza della Juventus la conosciamo tutti, servirà la classica partita perfetta e sperare che loro non siano in una delle giornate migliori. Giochiamo nel nostro stadio e con il nostro pubblico, già contro la Lazio e il Milan abbiamo dimostrato di poter dare filo da torcere ad avversari importanti. Sono sicuro che la nostra gente ci darà una grossa mano per provare l’impresa». Queste le parole del tecnico della granata Filippo Inzaghi alla vigilia di Salernitana-Juventus.

Il mister ha quindi aggiunto: «Domani mattina farò le ultime valutazioni per decidere gli uomini migliori da mandare in campo e di conseguenza il sistema di gioco con cui affrontare la gara». Inzaghi ha quindi sottolineato come «è una di quelle partite che si prepara da sola, spinti dal nostro pubblico possiamo sovvertire i pronostici. Vogliamo continuare il momento positivo in campionato che abbiamo intrapreso dalla gara di Bergamo in avanti e per farlo dovremo fare una partita tosta e gagliarda».

Poi l’allenatore della Bersagliera ha concluso: «Recuperiamo due giocatori fondamentali per noi come Fazio e Candreva e qualcuno che fino a questo momento ha avuto meno spazio in campionato avrà l’occasione per dimostrare il proprio valore. Chi giocherà lo farà nel ruolo a lui più congeniale, mi aspetto risposte importanti. Questa è una squadra che nelle difficoltà deve esaltarsi, la Salernitana deve essere una squadra da battaglia».

Leggi anche