Skip to content

Inzaghi e la gara del cuore: «Darò tutto per la Salernitana»

Il tecnico granata incontra il suo passato: «Con il Milan serve la partita perfetta, vogliamo un risultato positivo»
Inzaghi e la gara del cuore: «Darò tutto per la Salernitana»

“Per mettere in difficoltà il Milan domani dovremo fare la partita perfetta, conosciamo benissimo la difficoltà dell’avversario ma siamo pronti per fare una grande gara. A Bergamo siamo tornati a fare bene come contro il Sassuolo e la Lazio, la squadra ha dato segnali positivi dimostrando voglia, spirito e attaccamento. Dobbiamo dare continuità a livello di atteggiamento e di voglia, abbiamo poco da perdere quindi dobbiamo dare il massimo per fare bene davanti alla nostra gente”. Queste le parole del tecnico granata Filippo Inzaghi alla vigilia di Salernitana-Milan.

Modulo e cambi

“Dobbiamo andare avanti sulle nostre certezze, cambieremo qualche interprete ma credo che la strada intrapresa sia quella giusta. Abbiamo giocato lunedì e torneremo in campo già domani quindi bisogna valutare bene chi ha recuperato meglio. Sceglierò la formazione migliore con la consapevolezza che i cambi potranno essere decisivi. Davanti abbiamo un potenziale importante da sfruttare al massimo, può giocare chiunque perché sono tutti affidabili. Giocheremo con tre attaccanti dall’inizio ma abbiamo dei cambi validi pronti a dare il loro contributo e a fare la differenza a partita in corso”.

Una sfida da grande ex

Il mister ha quindi concluso: “I ragazzi devono avere lo stesso atteggiamento avuto nell’ultima gara, il Presidente e i tifosi meritano di più quindi dobbiamo dare tutto per conquistare un risultato positivo. Personalmente sarà una partita particolare perché affronto il Milan e inevitabilmente non sarà mai una gara come le altre. Lì c’è la mia storia e la mia vita, sarà sicuramente un’emozione particolare giocarci contro per novanta minuti ma ora sono concentrato nel dare tutto me stesso per la Salernitana”.

Leggi anche