Skip to content

Impresa Santa Maria, battuto il Nardò in 10

Decisiva la rete di Nunziante
Impresa Santa Maria, battuto il Nardò in 10

La Polisportiva Santa Maria torna dalla Puglia con un bottino di tre punti: battuto il Nardò 0-1. Dopo un primo tempo con occasioni da una parte e dall’altra i cilentani, nella ripresa, dopo 8 minuti, riescono a sbloccare il match. Nunziante segna la rete che decide la gara: ripartenza perfetta TedescoCatalano-Nunziante, con quest’ultimo che trafigge con un perfetto diagonale Viola. Dopo 5 minuti i giallorossi restano in inferiorità numerica per l’espulsione di Chironi per doppia ammonizione. I padroni di casa sono bravi a resister al forcing del Nardò e a portare a casa la vittoria.

Nardò-Pol Santa Maria, il tabellino

Nardò (3-5-2): Viola; Urquiza (14’ st Ferreira), Lanzolla (30’ st Dammacco), Gennari; Milli (26’ st Cellamare), Ceccarini, Addae (14’ st Gentile), Guadalupi, Russo; Dambros, D’Anna. A disp.: Furnari, De Giorgi, Ingrosso, Ciannamea, Mariani. All.: Ragno

Polisportiva Santa Maria Cilento (4-3-3): Spina; Ferrante, Cocino, Brugaletta (31’ st Mudasiru), Coulibaly; Borgia (26’ st Szymanski), Chironi, Nunziante (44’ st Della Corte); Maiese, Tedesco (38’ st Gassama), Catalano (14’ st Bonfini). A disp.: Cannizzaro, Gaeta, Salzano, Pane. All.: Rogazzo

Arbitro: Alessandro Colelli di Ostia Lido (Dattilo-Cagiola)

Rete: 8’ st Nunziante (SM)

Note: 13’ st espulso Chironi (SM) per doppia ammonizione. Ammoniti Coulibaly (SM), Addae (N), Nunziante (SM), Milli (N), Spina (SM), Szymanski (SM). Angoli: 10-2. Recupero: 0’ pt e 7’ st.

Leggi anche