Skip to content

Atalanta-Salernitana 4-1, granata rimontati e sconfitti

La Bersagliera in vantaggio con Pirola è stata raggiunta e superata nel secondo tempo dalla Dea
Atalanta-Salernitana 4-1, granata rimontati e sconfitti

Salernitana a due facce. I granata vengono sconfitti per 4-1 dall’Atalanta ma restano in gara per più di un’ora. La squadra di Inzaghi passa anche in vantaggio con Pirola a inizio partita ma poi i locali con un secondo tempo di assoluto ardore prima impattano con Muriel e poi superano la Bersagliera con la rete di Pasalic. Nel finale la Dea dilaga con De Ketelaere e Miranchuk.

Atalanta-Salernitana, cronaca primo tempo

Ore 20:48 – È iniziata la partita. Ha battuto l’Atalanta.

I tifosi della Salernitana presenti al “Gewiss Stadium”

7′ – La prima vera occasione della gara è dei padroni di casa con Koopmeiners che da centro area devia di testa un cross dalla sinistra di Lookman ma Costil si fa trovare pronto e respinge.

9′ – GOL DELLA SALERNITANA: Candreva scodella un preciso pallone al centro area, Pirola svetta su De Roon e insacca di precisione.

Il colpo di testa di Pirola che ha portato in vantaggio la Salernitana a Bergamo

12′ – Reazione dell’Atalanta con Lookman che tira a botta sicura ma trova un altro grande intervento di Costil.

19′ – Ancora Koopmeiners pericoloso in area della Salernitana ma il colpo di testa è centrale e facile preda di Costil.

21′ – Maggiore recupera un pallone mal gestito da Lookman al limite dell’area bergamasca e lascia partire un tiro che termina però alto sulla traversa della porta difesa da Carnesecchi.

22′ – Lookman prova a rifarsi dell’errore entrando in area della Salernitana e lasciando partire un tiro che trova ancora pronto Costil a deviare in angolo.

32′ – Muriel prova a rendersi pericoloso con un tiro di controbalzo dal limite dell’area ma la palla termina alta senza impensierire Costil.

39′ – Ammonito Pirola.

45′ – Tre minuti di recupero.

Ore 21:35 – Termina il primo tempo.

Atalanta-Salernitana, cronaca secondo tempo

Ore 21:53 – Inizia il secondo tempo. Batte la Salernitana.

2′ – GOL DELL’ATALANTA: Muriel pareggia i conti con un tiro da fuori area che non lascia scampo a Costil.

Il gol di Muriel che ha pareggiato i conti

4′ – Contropiede dei granata con Dia che entra in area e lascia partire un tiro che viene deviato dalla difesa in angolo.

7′ – RADDOPPIO DELL’ATALANTA: Muriel travolgente sulla destra crossa al centro per Lookman che vede e serve Pasalic che con un diagonale preciso batte per la seconda volta Costil.

Il gol del raddoppio dell’Atalanta siglato da Pasalic

15′ – Doppio cambio per la Salernitana, escono Tchaouna e Daniliuc ed entrano Kastanos e Bradaric.

17′ – Atalanta vicina pure alla terza segnatura ancora con Muriel che sugli sviluppi di una punizione dal limite dell’area fa partire un tiro che Costil è però bravo addomesticare a terra.

20′ – Ammonito Maggiore per fallo su Muriel, il centrocampista dei granata era diffidato e salterà la gara contro il Milan.

21′ – Doppio cambio nell’Atalanta escono Muriel ed Ederson ed entrano De Ketelaere e Kolasinac.

22′ – Doppio cambio per la Salernitana, escono Martegani e Maggiore ed entrano Ikwuemesi e Legowski.

27′ – Salernitana vicina al pari con il neo entrato Ikwuemesi che si incunea in area e lascia partire un tiro che trova la deviazione in angolo di Carnesecchi in uscita disperata.

29′ – Incursione in area di Dia ma il tiro di destro a botta sicura finisce sul palo.

30′ – Sostituzione Atalanta, esce Zappacosta ed entra Hateboer.

31′ – Ammonito Ruggeri.

37′ – TRIS DELL’ATALANTA: Gli orobici segnano anche la terza rete con il neo entrato De Ketelaere che da solo davanti a Costil non sbaglia.

L’azione del terzo gol dell’Atalanta

41′ – Ultimi due cambi per l’Atalanta: in campo Adopo e Miranchuk al posto di Koopmeiners e Lookman. Cambia anche la Salernitana con Cabral al posto di Dia.

43′ – POKER DELL’ATALANTA: Miranchuk infila Costil sotto le gambe dopo la palla servita da De Ketelaere.

Il poker firmato da Miranchuk

47′ – Miranchuk vicino alla doppietta personale, il suo tiro però è respinto dal palo.

Ore 22:42 – Finisce Atalanta-Salernitana, i padroni di casa vincono per 4-1.

Atalanta-Salernitana 4-1, il tabellino

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; De Roon, Djimsiti, Scalvini; Zappacosta (30′ st Hateboer), Ederson (21′ st Kolanisac), Pasalic, Ruggeri; Koopmeiners (41′ st Adopo); Muriel (21′ st De Ketelaere), Lookman (41′ st Miranchuk). In panchina: Musso, Rossi, Bonfanti, Zortea, Holm, Bakker, Cissé. Allenatore Gasperini.

SALERNITANA (4-3-3): Costil; Daniliuc (15′ st Bradaric), Gyomber, Pirola, Mazzocchi; Coulibaly, Maggiore (22′ st Legowski), Martegani (22′ st Ikwuemesi); Candreva, Dia (41′ st Cabral), Tchaouna (15′ st Kastanos). In panchina: Fiorillo, Salvati, Sambia, Bohinen, Botheim, Simy, Lovato. Allenatore: Inzaghi.

ARBITRO: Ermanno Feliciani di Teramo (assistenti: Rossi-Cipressa. IV Uomo: Marchetti. Var: Nasca. Avar: Irrati).

RETE: 9′ pt Pirola (S), 2′ st Muriel (A). 7′ st Pasalic (A), 37′ st De Ketelaere (A), 43′ st Miranchuk (A).

NOTE – Ammoniti: Pirola (S), Maggiore (S), Ruggeri (A). Angoli: 10-7. Recupero: 3′ pt, 4′ st.

Leggi anche