Skip to content

Il Lecce passa nel finale, Frosinone beffato

Decisiva la rete siglata all'89 da Ramadani
Il Lecce passa nel finale, Frosinone beffato

Il Lecce nel finale beffa il Frosinone (2-1) e ritorna alla vittoria. Partita vivace, presto sbloccata dai salentini (11′) col tiro di Piccoli che sfrutta la leggerezza di Turati sorpreso sul suo palo. Doppio Var in area leccese: il primo toglie un rigore assegnato (17′), il secondo ne concede uno non visto per fallo di Blin su Monterisi. Kaio Jorge trasforma (33′) impeccabilmente. Occasioni per Banda e Soulè, dall’altro. Nel finale Piccoli manda alto una buona chance. Ma all’89’ Ramadani trova il gol vittoria dalla distanza (Turati ancora incerto).

Lecce-Frosinone 2-1, il tabellino

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Pongracic, Baschirotto, Gallo; Blin (31′ st Kaba), Ramadani, Oudin (38′ st Krstovic); Strefezza (31′ st Sansone), Piccoli (45′ st Rafia), Banda. In panchina: Brancolini, Samooja, Sansone, Venuti, Berisha, Listkowski, Faticanti, Smajlovic, Touba, Kaba. Allenatore: D’Aversa.

FROSINONE (4-3-3): Turati; Lirola, Okoli, Romagnoli, Oyono (13′ pt Monterisi); Brescianini, Barrenechea (45′ st Kvernadze), Gelli (45′ st Cheddira); Soulé, Kaio Jorge, Ibrahimovic (33′ st Harroui). In panchina: Frattali, Cerofolini, Baez, Lulic, Caso, Garritano, Bourabia, Vanzelli. Allenatore: Di Francesco.

ARBITRO: Zufferli di Udine.

RETI: 11′ pt Piccoli, 33′ pt Kaio Jorge (rig), 44′ st Ramadani.

NOTE – Spettatori: 22.000 circa. Ammoniti: D’Aversa, Okoli, Blin, Ibrahimovic, Barrenechea, Romagnoli. Angoli: 5-4. Recupero: 6′ pt, 4′ st.

Leggi anche