Skip to content

Tra Pol. Santa Maria e Fasano vince l’equilibrio

Al "Carrano" finisce 2-2
Tra Pol. Santa Maria e Fasano vince l’equilibrio

Ancora un pari per la Polisportiva Santa Maria, che lotta e strappa un punto al Fasano: al “Carrano” finisce 2-2. Il match si sblocca al 12’: ingenuità del Santa Maria: rilancio di Cannizzaro sulla schiena di un calciatore avversario, poi tocco con le mani di Coulibaly, e calcio di rigore trasformato da Battista per lo 0-1. Il pari dei padroni di casa arriva sempre dagli 11 metri: al 33′ lo trasforma Catalano. Nella ripresa il Santa Maria ribalta il risultato con Catalano che disegna una splendida traiettoria sulla testa di Ferrante che di testa trafigge Lazar. Ma i pugliesi non stanno a gurdare e agguantano subito il pari con Pambianchi che salta di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo e supera Cannizzaro per il definitivo 2-2.

Pol. Santa Maria-Fasano, il tabellino

POLISPORTIVA SANTA MARIA CILENTO (4-3-3): Cannizzaro; Ferrante, Cocino, Campanella (12’ st Bonfini), Coulibaly; Borgia (47’ st Salzano), Chironi; Nunziante (29’ st Leveque); Maiese, Gaeta (18’ st Gassama), Catalano. A disp.: Pappalardo, Pane, Ferrigno, Mudasiru, D’Auria. All.: Rogazzo.

CITTA’ DI FASANO (4-2-3-1): Lazar; Manfredi, Aprile, Pambianchi, Esposito; Bianchini, Mengoli (15’ st Ganci); Battista (40’ st Lezzi), Prinari (24’ st Losavio), Calabria; Dorato (31’ st Renelus). A disp.: Illuzzi, Barellini, Caragnulo, Brignola, Santoro. All.: Tiozzo Peschiero.

ARBITRO: Paolo Rodolfo Benestante di Aprilia (Gigliotti-Palermo)

RETI: 13’ pt Battista (F) su rig., 32’ pt Catalano (SM) su rig., 4’ st Ferrante (SM), 9’ st Pambianchi (F)

NOTE. Ammoniti Cocino (SM), Battista (F), Prinari (F) Angoli: 1-2. Recupero: 1’ pt e 4’ st

Leggi anche