Skip to content

Salernitana, ora tutti all’Arechi!

di Alfredo Boccia
Ma per chi “gioca” basta con le scuse
Salernitana, ora tutti all’Arechi!

Gli amici si vedono nel momento del bisogno. E questa Salernitana, ultima in classifica e dall’andamento lento anche per proprie responsabilità, necessita di sostegno. Soprattutto allo stadio e non solo dai fedelissimi che, in testa chi abitualmente prende posto nella Curva Sud Siberiano, la seguono anche nelle trasferte a centinaia di chilometri da Salerno.
Patron Iervolino ieri è sceso in campo guardando negli occhi la squadra che non aveva e nemmeno ha scuse per sudare la maglia, a ricominciare da domenica con il Bologna. Ma chi può sia all’Arechi e se qualcuno “gioca” allora sia fischiato.

Leggi anche