Skip to content

Salerno Guiscards ospita la Penisola Volley

Le atlete indosseranno una maglietta rosa per promuovere la campagna di sensibilizzazione nella lotta al tumore al seno
Salerno Guiscards ospita la Penisola Volley

È tempo di big match alla palestra Matteo Senatore. Sabato pomeriggio, con fischio d’inizio alle ore 19, la GLS Salerno Guiscards ospita la Penisola Volley Meta, nella gara valida per l’ottava giornata del Girone B del campionato di Serie C. Una sfida di vertice che richiamerà grande pubblico e che sarà, inoltre, l’ultima gara del 2023 per il sodalizio caro al presidente Pino D’Andrea. Le foxes, infatti, nell’ultimo turno che precede la sosta natalizia in programma il prossimo fine settimana, osserveranno il turno di riposo previsto dal calendario.

Motivazioni a mille, quindi, per capitan Corallo e compagne, per chiudere al meglio, ottenere la sesta vittoria consecutiva e soprattutto mettere ulteriore distacco da una pericolosa rivale in chiave play off. La Penisola Volley, alla vigilia di questo turno, è quarta in classifica con cinque punti in meno della GLS Salerno Guiscards ma con il turno di riposo già osservato. Quattro vittorie, tra cui quella casalinga contro il Consorzio Volley Napoli, secondo in classifica e due sconfitte, entrambe arrivate nelle ultime due trasferte contro Cs Pastena e Volley Project Pontecagnano, è il ruolino di marcia delle partenopee, tra le cui fila l’elemento di spicco è certamente la schiacciatrice Giusy Astarita, che vanta un passato importante anche in Serie A1 e A2.

Un match sicuramente difficile, da affrontare con il giusto piglio e la necessaria concentrazione sin dal primo pallone. Proprio sull’aspetto mentale ha insistito tanto nel corso degli allenamenti settimanali coach Cacace, con l’obiettivo di evitare la partenza falsa di sabato scorso a Serino, quando la GLS ha perso il primo set, per poi rimontare e conquistare l’intera posta in palio, confermandosi così al primo posto in classifica, con un punto di vantaggio sul Consorzio Volley Napoli. «Ci aspetta una partita molto interessante, uno scontro al vertice – ha dichiarato l’opposto della GLS Salerno Guiscards, Valentina Vitiello – che ci consentirebbe in caso di vittoria di restare al primo posto della classifica. Dobbiamo giocare compatte, risolvendo problemi e cali di tensione Ci vorrà attenzione ma soprattutto grinta e voglia di conquistare i tre punti. Le cinque vittorie consecutive sono un piccolo traguardo del grande obiettivo che ci siamo prefissate ad inizio stagione».

In occasione del match contro la Penisola Volley, le ragazze della GLS Salerno Guiscards indosseranno, nel corso del riscaldamento prepartita, una maglietta rosa per promuovere la campagna di sensibilizzazione nella lotta al tumore al seno, portata avanti dall’associazione Noi in Rosa e dal dottore Carlo Iannace, direttore della Breast Unit dell’ospedale Moscati di Avellino. «Abbiamo aderito al progetto dell’associazione Noi in Rosa – conclude Vitiello – un’iniziativa a cui teniamo particolarmente perché la prevenzione è cura. La prevenzione è un modo per tenere sotto controllo il nostro corpo. Questo è un messaggio importante che vogliamo trasmettere a tutti».

Leggi anche