Skip to content

Festa dello sport alla Provincia di Salerno

Il Coni premia i dirigenti, gli atleti e le società più meritevoli con la cerimonia a Palazzo Sant'Agostino
Festa dello sport alla Provincia di Salerno

Lo sport salernitano in festa. Oggi alle ore 17.00 si terrà la cerimonia di consegna delle “Onorificenze Sportive e Benemerenze Sportive Provinciali” del Coni Salerno, presso il Salone di Rappresentanza “Girolamo Bottiglieri” della Provincia, alla presenza del Presidente della Provincia Francesco Alfieri e dei rappresentanti del Coni Sergio Roncelli, Presidente Regionale, e Paola Berardino, Delegato Provinciale, e di numerose autorità civili, religiose e militari.

I premiati

Questo l’elenco dei premiati. Premio amico dello sport: Domenico Credendino, Maria Aolide Tonin, Don Julian Rumbold. Alla memoria: Robert Anthony Boggi, Antonello Di Cerbo, Luigi Galizia, Alfonso Pepe, Giuseppe Vigna, Giovanni Vitale. Un secolo di sport: Asd Us Agropoli 1921; 50 anni di sport: Circolo Nautico Sapri, Sport e Ambiente, Associazione battiti di pesca. Alla carriera: Rocco Caudino. Sport speciale: Marta Piccininno. Al territorio: Asd Sport è Vita. Stelle al Merito sportivo 2023: Oro a Duilio Cretella, Vincenzo Faccenda, Attilio Maurano, Dalmazio Sapere; Argento a Gabriele Vigilante; Bronzo a Guglielmo Mazzotti, Monica Memoli. Stelle al Merito sportivo a società 2021: argento al Cus Salerno. Palme al merito tecnico 2021: bronzo ad Antonio Casale, Orazio Manzo, Luigi Viale. Medaglie al valore atletico 2021: oro a Daniele e Gianluca De Vivo (karate); argento a Mario Fattoruso (paracadutismo); bronzo a Roberto Botta (taekwondo), Gennaro Laudato (bocce), Domenico Murino (automobilismo), Roberto Orlando (atletica), Marco Rizzo (pesca sportiva) e Alessandro Tortora (automobilismo).

Le benemerenze

Benemerenze Sportive provinciali annualità 2022-2023. Dirigenti: oro a Simone Capuano (automobilismo); bronzo per Antonio Adinolfi ( pallavolo) e Giovanni Scarlino (Csi). Atleti: oro a Giada Franco (Rugby); argento per Vincenzo La Femina (pugilato), Ilenia Matonti (taekwondo); bronzo a Vittorio Coscia e Gregorio D’Ambrosio (armi sportive), Luigi Pippa (judo). Tecnici: oro ad Antonio Serra (scherma); argento per Gianluca Lodato (pugilato); bronzo a Francesco Alvino ( canottaggio). Ufficiali di gara: argento per Francesco Cefalo (vela), Diego Del Regno (judo), Giuseppe Roma (atletica); bronzo per Claudia Costa (badminton), Giovanni Pentangelo (Aia), Alfonso Procida (pallacanestro). Società: oro alla Feldi Eboli (calcio futsal); bronzo ad Angri (pallacanestro), Battipagliese (pallavolo).

Riconoscimenti speciali

Premio speciale Giovani speranze; Annagrazia Anaclerico (danza sportiva), Gaetano Buonocore (pugilato), Clara Di Giorgio (ginnastica ritmica), Giuseppe Di Martino (scherma), Miriam Di Savino (pugilato).

Leggi anche