Skip to content

San Marzano, prima gioia lontano da casa

In gol Di Gennaro e Bruno
San Marzano, prima gioia lontano da casa

Il San Marzano centra la seconda vittoria consecutiva battendo il Budoni a domicilio. Punteggio finale di 0-2, con un micidiale uno-due nella prima metà della ripresa. Nella prima frazione i padroni di casa tengono alto il pressing, ma rischiano dopo 2’ quando Camara spreca un’incredibile chance a tu per tu col portiere. Il francese tiene in ambasce la difesa sarda, mentre sul fronte opposto i pericoli arrivano solo su calci piazzati, in particolare un corner e una punizione. Nella ripresa in campo c’è solo un San Marzano nettamente più brillante sul piano atletico, con conseguente migliore lucidità e fluidità nel gioco. Di Gennaro avvia e conclude l’azione del vantaggio, con annesso “dai e vai” con Marotta. Poi quest’ultimo piazza il secondo assist di giornata per il gol del raddoppio di Bruno. Vittoria ineccepibile, la prima lontano dalle mura amiche e decimo risultato utile di fila ad allontanare la zona rossa della classifica.

Budoni-San Marzano, il tabellino

BUDONI (4-3-3): Marano; Zoppi (24’ st Assoumani), Farris, Demoleon, Fremura; Ortenzi, Stefanoni (45’ st Mauriello), Bammacaro (39’ st Mebrouk); Lancioni, Quintero (24’ st Santoro), Spano. A disposizione: Faustico, Caparros, Gucciardi, Scolaro, Soyemi. Allenatore: Petrone.

SAN MARZANO (3-4-3): Cevers; Musso, Altobello, Bruno; Rossi, Favo, Di Gennaro (32’ st Emmanouil), Mancini; Marotta (21’ st Melillo), Ferrari, Camara (22’ st Cuomo). A disposizione: Pareiko, Cusati, Pisciotta, Penka, Musumeci, Coly. Allenatore: Zironelli.

ARBITRO: Laganaro (Genova). Assistenti: Crisafulli e Colella (Imperia).

RETI: 16’ st Di Gennaro, 21’ st Bruno.

NOTE – Spettatori: 200 circa. Ammoniti: Rossi (S), Petrone (B, all.), Ferrari (S), Zoppi (B). Calci d’angolo: 7-2. Recupero: 2’ pt; 4’ st.

Leggi anche