Skip to content

Trasferta ad Albanella per la Salerno Guiscards

Dopo la vittoria a tavolino all’esordio e il colpo in Coppa, primo esame vero per i Foxes Five
Trasferta ad Albanella per la Salerno Guiscards

La vittoria a tavolino, quella in Coppa Campania e ora il primo vero esame. Stagione appena agli inizi ma decisamente già molto intensa per il team calcio a 5 della Polisportiva Salerno Guiscards. Dopo la mancata disputa dell’incontro valido per la prima giornata del campionato di Serie D, in programma domenica scorsa, il giudice sportivo ha assegnato la vittoria a tavolino con il punteggio di 6-0 ai Foxes Five, vista l’assenza dell’Atletico Palomonte. Con i primi tre punti in tasca, domani, domenica, con fischio d’inizio alle 17, capitan Sandro Vicinanza e compagni saranno di scena sul campo dell’Albanella. Sarà sicuramente un test molto indicativo per la Salerno Guiscards contro una formazione costruita per vincere il campionato.

Voglia di riscatto dopo la sconfitta nei play off

L’anno scorso proprio sul campo dell’Albanella si fermò la corsa play off dei foxes five che scenderanno in campo animati anche dalla voglia di riscattare quella beffa: «Ci attende una gara difficile – ha dichiarato mister Ciro Caserta alla vigilia del match – considerati i precedenti e il valore dell’avversario ma arriviamo a questa sfida carichi e con il giusto entusiasmo. La squadra sta bene e siamo pronti a confrontarci su un campo ostico con l’obiettivo di prenderci quella soddisfazione che l’anno scorso non è arrivata davvero per poco».

Il trionfo in Coppa Campania

Che la Salerno Guiscards stia bene è confermato anche dalla vittoria ottenuta nell’andata del secondo turno di Coppa Campania di Serie D sul campo dello Sporting Stabia. 4-3 con le reti di Vicinanza, Mutarelli, Corbo oltre ad un’autorete il risultato finale di una partita che ha confermato le qualità della squadra allestita dal presidente Pino D’Andrea e che rappresenta un ottimo viatico in vista del match di ritorno che varrà la qualificazione ai quarti di finale, in programma il prossimo 30 dicembre: «Contro lo Sporting Stabia – conclude Ciro Caserta – siamo partiti benissimo chiudendo il primo tempo in netto crescendo. Nel secondo tempo, siamo stati bravi a resistere con l’uomo in meno anche se avremmo potuto gestire meglio alcune situazioni. È stato, in ogni caso un ottimo banco di prova». Il match con l’Albanella sarà sicuramente ad elevato coefficiente di difficoltà. Dopo aver vinto all’esordio sul campo della Sanrufese, l’Albanella ha vinto anche in Coppa Campania, mercoledì scorso, sul campo del Real Diano con il punteggio di 5-3.

Leggi anche