Skip to content

Weghorst fa passare la paura all’Olanda: Polonia ko

Nella ripresa gli Orange ribaltano la partita dopo il vantaggio iniziale dei biacorossi
Weghorst fa passare la paura all’Olanda: Polonia ko

L’Olanda supera 2-1 in rimonta la Polonia nel match valido per la prima giornata del gruppo D di Euro 2024. La selezione biancorossa, priva in attacco del leader Lewandowski, si porta avanti al 16′, alla prima opportunità, con un colpo di testa di Buska sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Zielinski. Al 29′ Gakpo – il più pericoloso tra i suoi – pareggia i conti grazie a un tiro deviato. Nella ripresa gli Orange ribaltano la partita al 38′ grazie alla zampata del neo entrato Weghorst, che al primo pallone toccato fulmina Szczesny e regala tre punti preziosi all’Olanda.

Polonia-Olanda 1-2, il tabellino

POLONIA (3-5-2): Szczesny, Bednarek, Salamon (41′ st Bereszyński), Kiwior, Frankowski, Urbanski (10′ st Świderski), Zielinski (33′ st Piotrowski), Romanczuk (10′ st Slisz), Zalewski, Szymanski (1′ st Moder), Buksa. (12 Skorupski, 22 Bułka, 3 Dawidowicz, 4 Walukiewicz, 9 Lewandowski, 11 Grosicki, 15 Puchacz, 17 D.Szymański, 23 Piątek, 25 Skóraś). Ct. Probierz

OLANDA (4-3-3): Verbruggen, Dumfries, De Vrij, Van Dijk, Aké (41′ st Van de Ven), Schouten, Reijnders, Veerman (17′ st Wijnaldum), Xavi Simons (17′ st Malen), Depay (36′ st Frimpong), Gakpo (36′ st Weghorst). (13 Bijlow, 23 Flekken, 2 Geertruida, 3 De Ligt, 17 Blind, 20 Maatsen, 21 Zirkzee, 25 Bergwijn, 26 Gravenberch). Ct. Koeman

Arbitro: Soares Dias A. (Por). Reti: nel primo tempo, al 16′ Buska, al 29′ Gakpo; 39′ st Weghorst

Note – Angoli: 6-3 per l’Olanda Recupero: 1′ e 5′ Ammoniti: Veerman per gioco scorretto

Leggi anche