Skip to content

Fiorentina-Inter 0-1, Lautaro Martinez trascina i nerazzurri

Sommer nel finale para il rigore a
Fiorentina-Inter 0-1, Lautaro Martinez trascina i nerazzurri

L’Inter si riprende la testa del campionato di Serie A, nonostante una gara in meno rispetto alla Juventus, battendo per 2-0 la Fiorentina. Al “Franchi” gara spigolosa che però i nerazzurri sono riusciti a portare a casa al termine di una prestazione di tanto sacrificio. La squadra di Inzaghi è stata trascinata come consuetudine da Lautaro Martinez sempre più capocannoniere del massimo campionato italiano di calcio.

L’argentino ha sbloccato la gara al 14′: corner di Asslani sul primo palo e stacco perfetto di Lautaro che batte Terracciano. La Fiorentina prova a reagire ma si espone al contropiede avversario. Poi i Viola hanno l’occasione al 76′ ma Gonzalez si fa parare il rigore, concesso dall’arbitro per un fallo di Sommer su Nzola, dal portiere nerazzurro.

Fiorentina-Inter 0-1, il tabellino

FIORENTINA: Terracciano; Faraoni, Martinez Quarta, Ranieri, Parisi (44′ st Milenkovic); Arthur (1′ st Maxime Lopez), Duncan (38′ st Mandragora); Ikoné (16′ st Nico Gonzalez), Bonaventura, Nzola; Beltran (38′ st Barak). A disp. Martinelli, Vannucchi, Sottil, Infantino, Mina, Kayode, Comuzzo, Amatucci. All. Italiano.

INTER: Sommer; Pavard (38′ st Bisseck), De Vrij, Bastoni (15′ st Acerbi); Darmian (15′ st Dumfries), Frattesi, Asllani, Mkhitaryan, Carlos Augusto; Thuram (15′ st Arnautovic), Lautaro Martinez (32′ st Sanchez). A disp. Di Gennaro, Audero, Sensi, Klaassen, Buchanan, Dimarco, Akinsanmiro, Stankovic. All. S. Inzaghi.

Arbitro: Aureliano.

Rete: pt 14′ Lautaro Martinez

Note – Nico Gonzalez (F) sbaglia un rigore al 31′ st; ammoniti Ikoné, Mandragora (F), Bastoni, Sommer, Pavard (I).

Leggi anche