IL BLITZ

Droga ed estorsioni nel Cilento: le foto dei 12 arrestati

Il gruppo gestiva le "piazze" di spaccio nei centri di Agropoli, Vallo della Lucania e Capaccio attraverso una fitta rete di venditori, organizzava estorsioni come quella ai danni di un'azienda di lavorazione dei pomodori operativa a Eboli e programmava aggressioni con l'utilizzo di armi da fuoco, nei confronti di persone già note alle forze dell'ordine che spacciavano autonomamente in zona. Durante le indagini sono stati sequestrati 300 grammi di cocaina, arrestata in flagranza la donna che deteneva la "polvere bianca", e fatto scattare le manette ai polsi di Marco Di Mieri, trovato in possesso di alcune armi nella propria auto.