Una passeggiata per scoprire i tesori naturali 

Da Pontecagnano a Montecorvino Pugliano, luoghi incantanti dove il tempo sembra essersi fermato

PONTECAGNANO FAIANO. Un’occasione davvero unica per scoprire e riscoprire i tesori naturali e storici presenti nel comprensorio dei Picentini. Il programma dell’iniziativa prevede passeggiate a piedi ed in bici lungo i luoghi incantati e forse mai conosciuti dei comuni di Pontecagnano Faiano, Montecorvino Pugliano, Montecorvino Rovella e Olevano sul Tusciano.
Percorsi inediti a molti che nella giornata di domenica si potranno scoprire grazie all’ausilio di guide d’eccezione. Saranno propositi diversi itinerari, a seconda delle preferenze dei partecipanti. Quello più propriamente storico viene proposto dal locale circolo “Occhi verdi” di Legambiente e dalla sezione Cai di Salerno con i direttori Peppe Mancini (Legambiente), Sandro Giannattasio (Cai) ed Antonella D’Ambrosio dell’associazione “Olevano Arte”.
Raduno alle 8,30 al Museo archeologico di Pontecagnano da dove, in auto, si raggiungerà località Sellitto di Olevano sul Tusciano. Prima una passeggiata a piedi di 40 minuti per poi raggiungere il Castrum Olibani, un complesso fortificato di età medievale, la cui storia sarà narrata dal professore Alessandro Di Muro e dai volontari della Pro Loco. Di seguito si proseguirà per Montecorvino Rovella dove è prevista una tappa al Santuario della Madonna dell’Eterno. Dopo la pausa pranzo al Convento di Santa Maria degli Angeli, si riparte per una visita alla Cappella di Santa Maria delle Grazie. Il professore Carmine Tavarone condurrà i visitatori in un viaggio nel passato risalente alla fine del Quattrocento, periodo in cui fu realizzato il monumento che è anche decorato da pregevoli affreschi. Le docenti universitarie Chiara Lambert e Francesca Dell’Acqua, guideranno i visitatori alla scoperta della Chiesa di Sant’Ambrogio in località Occiano, un monumento di età longobarda, già oggetto di scavi a cura delle stesse docenti e ricco di affreschi risalenti al IX secolo. L’intera visita, che ha visto anche la collaborazione dell’associazione “Paesaggi narranti” di Pontecagnano, terminerà a Montecorvino Pugliano al Convento della Santissima Misericordia. Lo stesso itinerario viene proposto anche in bici dai ciclisti della Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta) con Paolo Longo che dirigerà l’intera escursione.
Emanuela Anfuso
©RIPRODUZIONE RISERVATA.