Tumore pediatrico, “Buonissimi” raccoglie oltre 153mila euro

Raccolti oltre 153 mila euro per ricerca scientifica a favore del tumore pediatrico. È stato centrato l’obiettivo che si era prefisso “Buonissimi 2022” che ha così ampiamente superata la cifra messa...

Raccolti oltre 153 mila euro per ricerca scientifica a favore del tumore pediatrico. È stato
centrato l’obiettivo che si era prefisso “Buonissimi 2022” che ha così ampiamente superata la cifra messa insieme nel 2019. Più di mille i partecipanti e 150 le realtà sostenitrici del charity event che è andato in scena alle “Rocce Rosse” del Lloyd’s Baia Hotel. «La vostra presenza ha permesso che il miracolo di “Buonissimi” si ripetesse. In un momento storico molto delicato come questo, con tante aziende in difficoltà a reperire forza lavoro, contarne oltre 150 è stato un vero e proprio successo» ha detto Anna Maria Alfani di “Open OdV” in collaborazione con Paola Pignataro e Silvana Tortorella. «Grazie al connubio con la Open il numero delle figure impiegate nel mio laboratorio è passato a 25 ricercatori. Puntare sulla ricerca è una fiche vincente che ognuno dovrebbe giocarsi» ha aggiunto Achille Iolascon Principal Investigator del Ceinge Biotecnologie Avanzate di Napoli. In rappresentanza dell’esercito dei guariti, presenti in tanti all’evento salernitano, c’era anche Francesca che ha concluso: «Mi sono ammalata di leucemia a 3 anni e oggi sopravvivo. Non smettete di sostenere la ricerca».