L’ANNIVERSARIO 

Saggese Editori prima candelina Tra difficoltà e nuovi progetti 

Spegne oggi la prima candelina la casa editrice “Saggese Editori” fondata dal giornalista salernitano Francesco Mara Saggese. Nonostante il periodo del tutto non favorevole, nel primo anno di...

Spegne oggi la prima candelina la casa editrice “Saggese Editori” fondata dal giornalista salernitano Francesco Mara Saggese. Nonostante il periodo del tutto non favorevole, nel primo anno di attività la casa editrice è riuscita a sfornare ben cinque titoli: “Signor Blu”, “La vita allo specchio”, “Salernoir”, “Il teorema dell’unicità” e “Rombo di tuono cilentano”. Non può che essere soddisfatto Francesco Maria Saggese che svela: «È passato un anno e quasi non ci credo. Sembra ieri che con la mia famiglia e i tanti amici, festeggiavamo l’inizio di una splendida e spero duratura carriera. Quest’anno è stato un anno molto particolare e credo che difficilmente lo dimenticheremo, ma è giusto non demordere e riuscire a superare anche questa». Saggese poi aggiunge: «Noi giovani realtà con basi ancora da definire siamo stati tra i maggiori a essere colpiti da questa pandemia, ma ciò non ci ha fermato ad andare avanti. Mi auguro che le persone prendano coscienza del fatto, che il futuro siamo noi piccole realtà, ed è giusto aiutarci e sostenerci quanto più è possibile». Lo sguardo però è già proiettato al futuro: «In cantiere abbiamo molti progetti che saranno presentati con l’inizio del 2021, e come da usanza, il nostro desiderio allo spegnimento della candelina, e che tutto possa sempre andare nel verso giusto».
©RIPRODUZIONE RISERVATA