Il cast omaggiato a fine spettacolo (foto di Andrea Guli)

LO SPETTACOLO

Notre Dame De Paris strega il PalaSele di Eboli

Il cast, nella prima giornata di show, ha strappato una lunghissima standing ovation

Potente, travolgente, emozionante: così Notre Dame De Paris colpisce ancora, anche al PalaSele di Eboli dove in entrambe le repliche della prima giornata di show ha strappato una lunghissima standing ovation. La lunghissima attesa (oltre due anni) per il ritorno dell’opera a Eboli è stata lungamente ripagata dalla magia di una storia senza tempo, che “parla dell’anima umana, che è eterna e soffre, ieri come oggi, per amore e per le ingiustizie” come sottolinea sempre Riccardo Cocciante, autore delle musiche eterne dell’opera popolare moderna tratta dall’omonimo romanzo di Victor Hugo.

Una squadra di artisti di primo livello rende lo show un assoluto capolavoro che ancora emoziona a ogni replica, a partire dal magistrale adattamento del romanzo ad opera di Luc Plamondon e di Pasquale Panella, con la direzione del regista Gilles Maheu, le straordinarie coreografie e i movimenti di scena ideati da Martino Müller, fino ai costumi curati nei minimi dettagli da Fred Sathal e le scene di Christian Ratz. Anche ad Eboli la prima è stata apprezzata da generazioni molto diverse, con il pubblico appassionato ed emozionato dalla storia di Quasimodo, il campanaro gobbo della cattedrale di Notre Dame de Paris, e del suo amore tragico e impossibile per Esmeralda, la bella gitana: musiche, danze, acrobazie ed emozioni che hanno strappato lunghissimi applausi, confermando il fascino incredibile dello show ancora dopo vent'anni.

Un cult dello spettacolo dal vivo, che quest’anno in occasione del ventennale dal debutto va in scena per l’ultima volta con il cast originale, davvero da non perdere. Ultime due repliche al PalaSele domenica 27 novembre alle ore 17 e alle ore 21 (domenica è la data di recupero del 8/03 e 4/10 2020 e del 18/04 e 7/11 2021. Come per tutti gli show riprogrammati, i biglietti acquistati con le date precedenti indicate sono validi, allo stesso orario precedentemente acquistato.

Gli ultimi biglietti ancora disponibili saranno acquistabili anche direttamente al Botteghino del PalaSele aperto domenica dalle ore 15. Per ciascuna replica l’ingresso sarà consentito a partire da un’ora e mezza prima dello show. La tournée, prodotta da Clemente Zard con la collaborazione di Enzo Product Ltd, è interamente curata e distribuita da Vivo Concerti. La tappa al PalaSele è a cura di Anni 60 produzioni. Per info: 089 4688156 - www.anni60produzioni.com.