MUSICA

Morto Franco Del Prete, storico musicista napoletano

Era stato il batterista dei Napoli centrale e dei Neapolitan Power

È morto in serata il batterista Franco Del Prete. Aveva 76 anni lo storico musicista che era nato a Frattamaggiore ma che era amato dal pubblico di tutta la Campania e non solo.

Franco Del Prete debutta con gli Showmen nella prima metà degli anni Sessanta, ma il vero successo lo conquista con la vittoria al Cantagiro del 1968 con la versione rhythm & blues di "Un'ora sola ti vorrei" e la partecipazione al Festival di Sanremo dell'anno successivo con "Tu sei bella come sei" sono solo due momenti dell'intensa, ma breve stagione della band.

Con l'amico di sempre James Senese, Del Prete prova dapprima a rimettere in piedi gli Showmen dopo la fuoriuscita di Mario Musella e poi si rende protagonista di un'altra straordinaria avventura: la nascita di Napoli Centrale, di cui è l'autore dei testi. La fine dell'esperienza dei Napoli Centrale stimola Franco Del Prete a sviluppare le sue qualità di paroliere senza mai trascurare, naturalmente, la sua passione per la batteria.

Nel 1980 entra a far parte dello staff di Gino Paoli partecipando come batterista alla registrazione del disco Ha tutte le carte in regola. Nel 1991 è di nuovo al Festival di Sanremo, questa volta per accompagnare Eduardo De Crescenzo per cui firma le parole di La musica va e tutti i brani dell'album Cante jondo. Dal 1994 al 1997 scrive e suona per Sal da Vinci. 

Dal 2006 la sua nuova avventura si chiama Sud Express. Nel 2016 Franco riprende la collaborazione con l'amico di sempre James Senese, scrivendo testi e registrando tracce di batteria nel suo nuovo album coi Napoli Centrale 'O sanghe.