Lotta alle fake-news: tra gli ospiti il “cacciatore di bufale” David Puente

“Basta bufale: il ruolo di contrasto del giornalismo e della comunicazione”, questo il titolo dell’incontro-convegno che si terrà lunedì alle 16, nell’aula consiliare del Comune di Nocera Inferiore....

“Basta bufale: il ruolo di contrasto del giornalismo e della comunicazione”, questo il titolo dell’incontro-convegno che si terrà lunedì alle 16, nell’aula consiliare del Comune di Nocera Inferiore. Un tema caldo, quello delle cosiddette “fake-news”, termine che tradotto in gergo sta ad indicare le bufale, quelle notizie false che screditano il ruolo della comunicazione web e dell’informazione. Il convegno è il primo passo del corso di giornalismo, organizzato dall’associazione EsseInfo, editrice de “Il Risorgimento Nocerino”. Tra gli interventi, David Puente, l’assessore regionale Serena Angioli, il sindaco Manlio Torquato, Giuseppe Blasi già direttore del Tgr regionale della Rai. «Abbiamo scelto questa tematica perché è tra le criticità del giornalismo e del mondo della comunicazione che naviga sulla rete» spiega Gigi Di Mauro, che insieme ad Annamaria Barbato Ricci, coordina il progetto. «Esiste una lotta alle fake news, fenomeno di malcostume fin troppo diffuso. Un argomento che anche la Camera dei deputati sta studiando. Sono molti i portali di informazione, anche importanti, che cascano nella magagna delle bufale. Parleremo di come le notizie devono essere scrupolosamente controllate a partire dalle fonti». Tra le guest star, David Puente, cacciatore di bufale, che per primo denunciò l’attacco hacker a causa del quale la piattaforma Rousseau, utilizzata dal blog di Beppe Grillo, fu mesa in ginocchio in seguito ad una fuga di dati. (d.s.)