la scheda

Monsignor Guerino Grimaldi nacque a Casali di Roccapiemonte l’11 settembre 1916. Dopo aver frequentato il ginnasio presso la Badia Benedettina di Cava, entrò nel Seminario Regionale di Salerno. Compì...

Monsignor Guerino Grimaldi nacque a Casali di Roccapiemonte l’11 settembre 1916. Dopo aver frequentato il ginnasio presso la Badia Benedettina di Cava, entrò nel Seminario Regionale di Salerno. Compì gli studi teologici nella facoltà di teologia di Posillipo a Napoli, conseguendo la licenza. Ordinato sacerdote da monsignor Nicola Monterisi il 13 luglio 1941, insegnò Lettere presso il Seminario Arcivescovile e Religione al Liceo Scientifico e Istituto Magistrale di Salerno. Vice-parroco di Santa Maria delle Grazie, il 15 agosto 1946 fu nominato parroco di San Pietro in Camerellis fino al 1968. Il 2 febbraio 1968 fu nominato da Papa Paolo VI vescovo titolare di Salpi ed ausiliare per le sedi di Salerno e Acerno. Il 22 ottobre 1968, alla morte di monsignor Moscato, fu vicario capitolare e resse la diocesi fino alla venuta di monsignor Gaetano Pollio, del quale fu ausiliare e vicario generale. Il 19 marzo 1971 fu nominato vescovo di Nola e Amministratore Apostolico della diocesi di Acerra. Il 20 ottobre 1984, in seguito alle dimissioni di Monsignor Pollio, divenne prima Arcivescovo metropolita di Salerno e popi dell’intera diocesi.
Il 12 aprile 1992 fu colpito da un attacco cardiaco poco dopo aver celebrato la Messa della Domenica delle Palme: morì a 75 anni di età intorno alle ore 13.30. Le esequie furono celebrate nella cattedrale, presiedute dal cardinale Michele Giordano.