L’Iran visto da Don Mendoza

Il Medio Oriente - e in particolare l’Iran - raccontato da chi ha vissuto in prima persona quelle terre così difficili. Don Alejandro Josè Leon Mendoza, ispettore salesiano per il Medio Oriente, sarà...

Il Medio Oriente - e in particolare l’Iran - raccontato da chi ha vissuto in prima persona quelle terre così difficili. Don Alejandro Josè Leon Mendoza, ispettore salesiano per il Medio Oriente, sarà oggi a Salerno (ore 19.30) per raccontare la sua testimonianza nell’evento “In media res: una testimonianza dal Medio Oriente” in programma presso il salone dell’istituto salesiano di Salerno.
Il venezuelano don Mendoza, ispettore salesiano in una terra difficile, dove la pace è sempre legata ad equilibri precari, potrà portare la sua personale esperienza nelle terre che vedono una presenza salesiana da antica data. L’Ispettoria Salesiana del Medio Oriente, infatti, è stata eretta canonicamente nel lontano 1902 e comprende oggi 15 presenze, così distribuite: 5 in Terra Santa, 3 in Egitto, 3 in Siria, 2 in Libano, una in Turchia e una in Iran. Proprio in Iran, i salesiani sono presenti nella capitale Teheran portando avanti la loro missione.