GLI EVENTI

In Piazza e nelle arene: la musica protagonista dell'estate salernitana

Un mese di luglio che si apre con Ruggeri, Baby K e Mietta Poi le note di Mahmood, Cristicchi, Senese e Anastasio

Concerti nelle piazze e nelle arene del mare, da Salerno al Golfo di Policastro, passando per la Costiera Amalfitana, con numerosi appuntamenti in programma anche in tutto l’entroterra, da Eboli al Vallo di Diano. In provincia di Salerno si scaldano i motori in attesa degli eventi musicali di luglio e c’è grande attesa per il Giffoni Film Festival, in programma dal 19 al 27, che porterà sul palco di Giffoni Valle Piana artisti come Arisa, Daniele Silvestri, Elodie, Shade, Boomdabash, Izi, Emis Killa, Anastasio e chiuderà l’evento l’ultimo vincitore di Sanremo e secondo all’Eurovision Song Contest, Mahmood, reduce dal suo inarrestabile successo in tutto il mondo con “Soldi”. Ma ci saranno anche Mondo Marcio, Fred De Palma, Junior Cally e molti altri. Ad Acquavella, frazione di Casal Velino, domani salirà sul palco Enrico Ruggeri. Il cantautore milanese porterà in scena i suoi nuovi e storici successi, e sarà in concerto in piazza Sant’Antonio, nel piccolo borgo del Cilento, per i festeggiamenti della Madonna delle Grazie. La regina indiscussa dell’urban pop, Baby K, si esibirà sabato in concerto al Dolce Vita di Pontecagnano Faiano. La stessa sera Cetara ospiterà le Ebbanesis. L’8 luglio è la volta di Mietta a Buccino e Tullio De Piscopo a Battipaglia.

Due serate di concerti anche a Camerota in piazza San Vincenzo: l’11 luglio con Bandabardò e il 12 con Paolo Vallesi. Il 13 luglio sarà Enzo Gragnaniello, musicista e autore raffinato, ad emozionare Salerno. Mentre a Sant’Antuono di Torchiara il 14 luglio ci sarà Fiordaliso (il 29 luglio a Casali di Roccapiemonte), con i suoi brani storici, da “Non voglio mica la luna” a “Se non avessi te”. A Scario è Simone Cristicchi ad aprire la rassegna Equinozio d’Autunno, il 20 luglio con il tour “Abbi cura di me”, una preghiera d’amore universale. In costiera amalfitana melodie jazz e sinfoniche tra Amalfi e Ravello. La raffinata rassegna “Amalfi in jazz” parte venerdì con Tijuca Quartet, e nei successivi venerdì si esibiranno Casanova Swing Band, i Neri per Caso in “We love The Beatles” (il 19 luglio) e infine Walter Ricci con la sua Big Band. Mentre dal belvedere di Villa Rufolo a Ravello ieri un concerto con le musiche di Wagner ha aperto il Festival che vedrà 14 appuntamenti sinfonici curati da Paolo Pinamonti, direttore del San Carlo.

Diversi gli appuntamenti il 27 luglio: a Marina di Camerota sarà James Senese, uno dei sassofonisti italiani più noti e apprezzati, protagonista di un concerto sul porto; mentre Stefano Rampoldi, in arte Edda, un astronauta del rock alternativo italiano, sarà al Giovivendo Festival ad Abatemarco. Sempre in Cilento, Silvia Salemi il 27 luglio sarà a Futani, mentre lunedì 29 luglio Federica Carta sarà in concerto a Vallo della Lucania. Graditissimo ritorno di Peppe Servillo e dei Solis String Quartet che saranno protagonisti ad Eboli il 29 luglio. Il 30, a Scafati, Suor Cristina chiude gli eventi musicali di questo mese.

Marianna Vallone