Giovanna Ardolino

IL LIBRO

Il romanzo di Giovanna Ardolino partecipa al premio “Il mio esordio”

Il presente e il passato si incontrano come due amanti, fragili e delusi

Il presente e il passato si incontrano come due amanti, fragili e delusi, squarciati dalla vita, che si ritrovano per caso e si scoprono ancora innamorati l’uno dell’altra, incredibilmente uniti da un sentimento pervasivo e destabilizzante. È la trama del libro “Aurora e crepuscolo” della scrittrice salernitana Giovanna Ardolino che partecipa al premio “Il mio esordio”. Intreccio di sentimenti nelle 184 pagine dell’ultima opera della Ardolino che ha già dato alle stampe “La felicità invisibile” e “La logica delle emozioni”. In “Aurora e crepuscolo” il presente è una donna di mezza età che teme il tradimento dell’uomo che ama. Il passato è un giovane e affascinante uomo che si innamora di una donna più grande di lui, sposata, ma che invece lo trascina irrimediabilmente nella spirale della passione più lacerante. Storie che grazie alla lieve scrittura di Giovanna Ardolino viaggiano parallele e che misteriosamente trovano un punto di incontro: l’amore che diventa contraddizione, veleno, malattia dell’anima, perversione del pensiero.