MUSICA

Giulia Molino regala un sorriso ai salernitani

La cantante scafatese ha raggiunto la finale della trasmissione “Amici” mentre vola il suo primo album “Va tutto bene”

SCAFATI - Il Coronavirus sta cambiando la vita di tanti. Sta stravolgendo il percorso naturale della nostra quotidianità. A resistere però è la musica, che con le sue note continua a scaldare gli animi delle persone, e a tener loro compagnia in giorni interminabili tra le mura di casa, oltre che conforto e speranza. Non è indifferente all’emergenza anche il talent show “Amici” di Maria De Filippi, giunto alla sua diciannovesima edizione, che ha deciso di devolvere il ricavato dei vari televoti alla Protezione civile italiana, impegnata in questa terribile emergenza. Lo studio in cui si svolge in diretta il serale, ormai da varie settimane vuoto, vede i ragazzi della categoria ballo e canto scontrarsi nelle battute finali della trasmissione per conquistare il tanto ambito primo posto.

Tra i cinque semifinalisti anche Giulia Molino, giovane cantautrice di Scafati, che molto bene si sta comportando nel corso di quest’avventura, con esibizioni emozionanti e riconoscimenti da parte del pubblico. Infatti un televoto era stato già avviato nel corso della settimana, e il pubblico ha premiato proprio la scafatese Giulia Molino, insieme al ballerino Javier. I due si sono sfidati nel primo scontro della serata. Ad aprire le danze della semifinale è stata proprio Giulia, che per l’occasione ha scelto “Tu si ’na cosa grande” del grande Domenico Modugno per convincere la commissione e ottenere l’accesso diretto alla finale del programma. Nell’interpretazione Giulia è stata misurata, entrando con rispetto e in punta di piedi in un classico della canzone italiana, non mancando di dividere la commissione: otto erano i “sì” che servivano alla scafatese per conquistare l’accesso diretto alla finale, ma ne ha ottenuto soltanto sei. Per il primo girone, la Molino si è esibita con uno degli inediti estratti dal suo album di debutto, “Va tutto bene”. Un brano caldo, avvolgente, che non è passato inosservato in giuria: nel corso dell’esibizione Alessia Marcuzzi è sembrata particolarmente coinvolta ed emozionata. La classifica del girone ha visto al primo posto sia la scafatese che Gaia, altra cantante in corsa ad “Amici”.

Le due si sono quindi affrontate in uno scontro diretto su due “comparate”. La prima sulle note di “Mi ritorni in mente” di Lucio Battisti e Mina, “La pelle nera” di Nino Ferrer e “Crazy in love” di Beyoncé e Jay-Z, mentre la seconda su “Hello” e “Set fire to the rain”, due grandi successi di Adele. Un duetto esplosivo quello delle due cantanti, che hanno dato tutto ciò che avevano per conquistare la maglia della finale, che è andata però a Gaia. Nel corso della serata la Molino si è esibita anche sulla hit di Salmo e Nstasia, “Il cielo nella stanza” e su “Insieme a te non ci sto più” di Caterina Caselli, ma è grazie al suo singolo “Le domeniche di maggio”, l’interpretazione di “Meraviglioso amore mio” di Arisa e di “Chiamami ancora amore” di Roberto Vecchioni che riesce a strappare finalmente l’accesso alla finale di “Amici” di Maria De Filippi 19, all’ultima chiamata disponibile, contro la cantautrice Nyv, poi eliminata. La giovane si prepara ora per l’atteso gran finale di “Amici”, nel mentre si gode il successo che sta ottenendo il suo primo album “Va tutto bene”, che staziona nelle posizioni di rilievo della classifica degli album più venduti su ITunes. Molto bene anche il singolo omonimo, vicino al milione di riproduzioni su Spotify. È grazie a Giulia Molino che in questi giorni tristi Scafati continua a sorridere, e ora si stringe tutta intorno alla cantautrice, per permetterle di tornare a casa con la vittoria in tasca.

Andrea Picariello