L’essere e l’umano 

Dimitri/Canessa sul palco di Nocera 

Per l’Essere e l’Umano si alza il sipario su “Ad esempio questo cielo”

La sesta edizione dell’attesissima e acclamata rassegna teatrale, l’Essere e l’umano, a cura di Artenauta Teatro, con la direzione artistica di Simona Tortora, a cura di Giuseppe Citarella, aprirà la sua nuova stagione cartellonistica, venerdì, con la compagnia Dimitri/Canessa in “Ad esempio questo cielo”, commedia ispirata all’autore, scrittore, poeta e saggista americano Raymond Carver. La rassegna, che si terrà al Teatro comunale di Nocera Inferiore, è organizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Campano e con il patrocinio del Comune. Se ti restasse ancora un minuto da vivere, cosa faresti? È l’interrogativo che attraversa e rende articolato il primo dei sette spettacoli in cartellone, una prima regionale, per la regia di Elisa Canessa, con il sostegno di Fondazione culturale del Canton Turgovia, Dipartimento culturale città di Frauenfeld e Kulturpool Reggio Frauenfeld. In scena Federico Dimitri e Andrea Noce Noseda «mossi dalla necessità, - spiegano - di ritrovare all’interno di questo grigio, segmenti di luce, piccole epifanie, spazi poetici, rifacendoci, all’osservazione attenta e minuziosa che Carven aveva nei confronti dell’esistenza».
Maria Romana Del Mese
©RIPRODUZIONE RISERVATA