L’INIZIATIVA 

Dieta Mediterranea, a Pollica la festa di compleanno 

Il vivere slow sarà valorizzato attraverso degustazioni, incontri tematici, reading e concerti

Sono passati nove anni da quando, a Nairobi, l’Unesco ha riconosciuto la Dieta Mediterranea come Patrimonio Immateriale dell’Umanità. Da allora, ogni anno, la ricorrenza è stata celebrata dal Comune di Pollica con un evento dedicato. “Buon compleanno Dieta Mediterranea” rappresenta un’occasione speciale per vivere la “città slow” cilentana, grazie ad una serie di iniziative all’insegna della qualità della vita, del vivere e mangiare slow, che coinvolgono anche alcuni protagonisti del mondo dello spettacolo. In programma oggi e domani, ci sarà l’imbarazzo della scelta tra percorsi di degustazione, reading teatrali, concerti ed approfondimenti culturali. Si partirà alle ore 18, al Museo Vivente della Dieta Mediterranea di Palazzo Vinciprova a Pioppi, con la presentazione in anteprima del calendario 2020 “Diverse - La biodiversità è femmina”. Il progetto, che ruota attorno alla valorizzazione del mondo agricolo femminile e dell’importanza della biodiversità, è nato da un’idea della cuoca cilentana Giovanna Voria. Seguirà un laboratorio del mare a cura di Legambiente e un appassionante reading dell’attore Giancarlo Giannini, il quale passando da Neruda a Shakespeare, toccherà i temi dell’amore, della vita e della passione. Domani ci si sposterà ad Acciaroli, qui - a partire dalle ore 18 - i vicoli dello splendido borgo marinaro saranno invasi da una serie di artisti da strada che con le loro performance animeranno l’intera zona del porto. Alle ore 19 sarà il momento di “Alla tavola della Dieta Mediterranea”, percorso di degustazione delle eccellenze della terra, curato dai ristoratori locali. Invece, i prodotti del mare saranno al centro di Teatro del Gusto, iniziativa a cura dei pescatori del luogo. “Buon compleanno Dieta Mediterranea” sarà il titolo anche di un momento di approfondimento culturale, condotto dal giornalista Rai Gianmaurizio Foderaro. Una sorta di talk show che si concluderà con il tradizionale taglio della torta. Non l’atto finale di un compleanno, ma l’inizio delle attività che si svilupperanno nei mesi successivi per celebrare il decimo anniversario della Dieta Mediterranea. E siccome non c’è festa senza musica, questa due giorni si chiuderà con un grande concerto sul palco, allestito davanti al mare di Acciaroli. Tre gli artisti che si alterneranno: una delle più celebri band del rock italiano, i Negrita, la cantante pop-soul Bianca Atzei e il cantautore e chitarrista siciliano Mario Venuti, che si esibirà in solo per voce e chitarra, ripercorrendo i suoi oltre trent’anni di carriera.
Antonella Petitti
©RIPRODUZIONE RISERVATA