Skip to content

“Racconti d’estate”, arriva Conticini

L'attore e conduttore televisivo secondo ospite della rassegna promossa da dLiveMedia a Pellezzano
“Racconti d’estate”, arriva Conticini

Secondo appuntamento con Racconti d’estate, terza edizione dell’iniziativa promossa da dLiveMedia diretta da Roberto Vargiu, in collaborazione con il Comune di Pellezzano. Dopo l’entrée del noto Gianluca Di Marzio, giornalista sportivo di Sky Sport, e Enrico Melozzi, il direttore d’orchestra star del Festival di Sanremo, è la volta di un conduttore di successo. Martedì 18 giugno alle 18, presso i giardini pubblici di Piazza Municipio a Pellezzano, il protagonista sarà Paolo Conticini, noto ai più nei panni dell’avvenente vice questore Gaetano Berardi in “Provaci ancora prof” con Veronica Pivetti ed Enzo Decaro e di recente perché al timone del formato di successo Cash or trash – chi offre di più? sul canale Nove.

L’esperimento

Un esperimento ampiamente riuscito. Dopo il successo della stagione precedente, che ha conquistato il pubblico con un record di 800.000 spettatori e oltre il 3,5% di share, insieme agli speciali ‘vip’ in prima serata, la trasmissione torna nell’access prime time di Nove con un nuovo ciclo di episodi inediti già in onda. Al timone sempre Conticini, che torna a raccontare le storie che si nascondono dietro gli oggetti, più o meno preziosi, custoditi nelle collezioni private di numerosi italiani amanti di arredamento, antiquariato e ricordi.

Gli altri ospiti

Tra giugno e luglio, nei luoghi più suggestivi e pregni storia del territorio di Pellezzano si rinnova la magia dell’incontro tra i grandi nomi e un pubblico trasversale, assetato di racconti di vita e di professioni diverse, uomini e donne di successo, che hanno raggiunto la vetta con passione e tenacia. In calendario ancora tre protagonisti della tv, del cinema, dello spettacolo, che colgono nel segno di una edizione rinnovata di Racconti d’estate, sia in termini di programmazione, sia in termini di ospiti. Il 28 giugno toccherà a Violante Placido: una donna, un’artista, una madre, divide la sua vita professionale tra set cinematografici e quelli musicali. È stata la Fata turchina di Pinocchio, ma ha interpretato anche la pornostar Moana Pozzi, ha baciato George Clooney e posato per Playboy, ha pubblicato due album da cantautrice. Il 4 luglio sarà la volta di Dario Sansone, illustratore, cartoonist e leader e autore della folk band napoletana Foja, ma anche cantautore, musicista e regista di film d’animazione. Chiude la terza edizione, a fine luglio, Giampaolo Morelli, attore eclettico e ipnotico che ha conquistato definitivamente il pubblico con l’interpretazione de L’ispettore Coliandro dei Manetti Bros.

Leggi anche