Skip to content

Piazza Pendino a Eboli riscopre la sua antica edicola votiva

Scoperta ieri l’effige della Madonna del Carmine grazie al lavoro della Fondazione Vito Di canto e al club Lions
Piazza Pendino a Eboli riscopre la sua antica edicola votiva

Scoperta ieri sera in piazza Pendino a Eboli l’edicola votiva della Madonna del Carmine. Presenti il vescovo vicario, don Alfonso Raimo e Vito Di Canto, presidente dell’omonima fondazione che ha patrocinato il recupero dell’effige nel centro storico. Alla cerimonia c’erano il sindaco di Eboli, Mario Conte, i dirigenti Lions Rita Franco, Enzo Ascione, Nicola Danza, Concetta Romano, moglie di Tommaso Di Napoli (prossimo governatore dei Lions) e Paolo Gatto, past governatore. All’evento hanno partecipato il capitano dei carabinieri, Serafino Palumbo, il comandante dei vigili urbani, Mario Dura, la dirigente del museo di Eboli, Ilaria Menale, il presidente della Pro Loco, Enrico Tortolani.

Leggi anche