Skip to content

Il Santo del giorno (20 maggio): Bernardino da Siena

A sei anni dalla morte fu canonizzato da papa Martino V
Il Santo del giorno (20 maggio): Bernardino da Siena

Bernardino nasce a Massa Marittima nel 1380. Ancora fanciullo perde i genitori ed è affidato a due zie a Siena, dove gli riceve un’ottima educazione cristiana senza nessun bigottismo. Affascinato dalla figura di san Francesco d’Assisi, sceglie l’Ordine serafico, all’interno del quale desidera rivivere il primitivo spirito francescano. Nel 1417 è nominato Vicario della provincia toscana e si trasferisce a Fiesole, dando un forte impulso alla riforma in atto nel suo Ordine e iniziando la sua straordinaria predicazione per le città italiane. Muore a L’Aquila, il 20 maggio 1444. Dopo appena sei anni, nella pentecoste del 1450, il papa Martino V lo proclama Santo.

Leggi anche