Skip to content

Il Santo del giorno (18 maggio): Giovanni I

Arrestato per ordine dell'imperatore Teodorico, muore in carcere a Ravenna
Il Santo del giorno (18 maggio): Giovanni I

Giovanni, originario della Toscana, si trasferisce a Roma, diventando diacono di questa chiesa. Si guadagna la stima del clero e del popolo, che lo eleggono papa dopo la morte di Ormisda nel 523. Rimane in carica appena trenta mesi, ma dà grande impulso alla vita cristiana, restaurando chiese e cimiteri, promuovendo il canto sacro e la riforma liturgica che poi sarà portata a termine da Gregorio il grande. Introduce l’era cristiana, iniziando la datazione non più dalla fondazione di Roma, ma dalla nascita di Cristo. Arrestato per ordine dell’imperatore Teodorico, Giovanni muore in carcere a Ravenna dopo pochi mesi: è il maggio del 526.

Leggi anche