Skip to content

Vittoria Gargiulo, esordio internazionale per l’etoile dell’Agro

Sarà impegnata con lo "Schiaccianoci" sui palcoscenici tedeschi
Vittoria Gargiulo, esordio internazionale per l’etoile dell’Agro

Vittoria Gargiulo, etoile dell’Agro, fa il suo esordio sui grandi palcoscenici internazionali. La 20enne, formatasi alla “Oltre la danza” di Maria Teresa Contaldo, è stata infatti notata dall’etoile Oksana Bondareva, già prima ballerina del teatro Marinsky di San Pietroburgo, e dal maestro russo Andrey Lyapin, direttore artistico della compagnia Balletto Nazionale Italiano.

Vittoria interpreta lo “Schiaccianoci” nel ruolo di solista e sarà in scena per tutto il mese di dicembre e fino a fine gennaio nei teatri tedeschi più importanti. Un’esperienza unica per la ballerina di Pagani che ha peculiarità talento, eleganza, bravura, grazia, professionalità ed empatia che fanno già di lei un etoile.

Leggi anche