Skip to content

Sport e inclusione, parte “Il testimone di Roberto”

La staffetta 4x100 delle classi dei ragazzi autistici si svolgerà al Vestuti a maggio
Sport e inclusione, parte “Il testimone di Roberto”

Domani alle ore 10:30 a Salerno, presso l’auditorium della Scuola Secondaria di I Grado Posidonia in via XX Settembre, ci sarà la presentazione della III edizione del progetto “Il testimone di Roberto”, la staffetta 4×100 delle classi dei ragazzi autistici, intitolata a Roberto Conforti, che attraverso un percorso di attività continue arriverà alla manifestazione finale del 21 maggio 2024 allo stadio Donato
Vestuti
. Durante l’evento, sarà annunciato l’avvio del progetto sperimentale “Il villaggio dell’inclusione” legato al protocollo d’intesa tra nove associazioni con capofila la Promosport APS (SPS Arechi, Nissolino Atletica Vis Nova, Asd Canoa Club Salerno, A.B.A. Aiutiamo i bambini autistici ODV, Protezione civile Cilens Dea, Associazione Ombra Luce “Tilde Salerno” ODV, Autismo chi si ferma e’ perduto progetto globale, Autismo Ogni Giorno APS) voluto dall’assessore alle politiche sociali Paola De Roberto e, contestualmente, ci sarà la premiazione degli alunni che hanno partecipato al progetto “La Classe più inclusiva”, intitolato alle insegnanti, Grazia Naddeo, Maria Teresa Naddeo e Rosalba Petriello, per l’anno scolastico 2022/2023.

La manifestazione è organizzata dall’associazione “Autismo Ogni Giorno“, in collaborazione con la Nissolino Atletica Vis nova, con l’assessorato alle politiche sociali del Comune di Salerno, con le seguenti scuole,“ IC Barra”,“Ipseoa R.Virtuoso”, “IC Monterisi” di Salerno.
Sono previsti gli interventi dei dirigenti scolastici del “IC Barra”, Teresa Sorrentino, del “R. Virtuoso”, Ornella Pellegrino, del “IC Monterisi “, Vitalba Casadio, dell’Asl Salerno, del Responsabile salute mentale, Giulio Corrivetti, del Comune di Salerno con assessore alle politiche sociali, Paola De Roberto, dei rappresentanti delle associazioni, Nissolino Atletica Vis Nova, Giovanni Ferrigno ed Autismo Ogni Giorno, Vittorio Naddeo.

Tutti i progetti che saranno presentati vedranno il coinvolgimento di più scuole del territorio salernitano (altre scuole coinvolte, Liceo classico De Sanctis, dirigente Cinzia Lucia Guida, Alfano I, dirigente Elisabetta Barone, IC Don Milani, dirigente Alessandra Viola, I Circolo di Nocera Superiore, dirigente Antonio Pizzarelli insieme al sempre giovanile assessore Stefania Riso) e di diverse associazioni di volontariato e sportive locali, tra le varie Deltaplano, La Tenda.

Leggi anche