Via Fucilari, accoltellamento “fantasma” Fermato un uomo che fuggiva dalla zona

NOCERA INFERIORE. Attimi di tensione in pieno centro ieri sera a Nocera Inferiore. Poco dopo le 21,40, in via Fucilari, all’angolo con via Origlia, a pochi passi della chiesa di Santa Maria al...

NOCERA INFERIORE. Attimi di tensione in pieno centro ieri sera a Nocera Inferiore. Poco dopo le 21,40, in via Fucilari, all’angolo con via Origlia, a pochi passi della chiesa di Santa Maria al Presepe sono arrivate le pattuglie dei carabinieri e della polizia. Gli investigatori sono stati messi in allarme da alcune telefonate che segnalavano una lite e un accoltellamento. I militari e gli agenti sul posto hanno trovato solo tante persone attirate dalla notizia volata via whastapp ma non c’erano tracce di sangue che potessero far risalire a un accoltellamento. Poco più avanti, sempre a via Fucilari ma all’angolo con via Matteotti, poco distante dal trincerone sulla Cavaiola, la polizia ha fermato un uomo noto a Nocera Inferiore, con un passato difficile, mentre scappava. Il fermato avrebbe riferito ai poliziotti di aver tolto un coltello da mano a una persona che voleva accoltellarlo e poi lo avrebbe gettato via. Al commissariato è stato portato sia il giovane in fuga sia altre tre persone che avrebbero assistito a quanto accaduto in via Fucilari. All’ospedale non è però arrivata, almeno fino a tarda sera, alcuna persona con ferite di arma da taglio. In corso le indagini di polizia e carabinieri per ricostruire la strana vicenda. (s. d. n.)