Tre assunzioni per i vigili urbani

Tre nuovi operatori di vigilanza assunti per il prossimo mese. Si allarga solo per poche settimane il corpo della Polizia municipale di Palazzo San Carlo. L’amministrazione guidata dal sindaco...

Tre nuovi operatori di vigilanza assunti per il prossimo mese. Si allarga solo per poche settimane il corpo della Polizia municipale di Palazzo San Carlo. L’amministrazione guidata dal sindaco Salvatore Bottone ha infatti dato mandato agli uffici di procedere con l’assunzione a progetto, attraverso lo scorrimento della graduatoria pre-esistente, per supportare le attività del mese di Natale.
Le spese per le assunzioni dei tre vigili, due donne e un uomo, saranno sostenute attraverso una parte delle cifre che sono state introitate dalle sanzioni per infrazioni del codice della strada sul territorio cittadino. Di circa 8mila euro la spesa totale. Le tre unità, pur rappresentando un supporto alle attività in questo mese in cui sarà in svolgimento il calendario natalizio e dovrà essere maggiore l’apporto degli uomini in strada, di certo non risolvono le carenze strutturali all’interno del corpo della polizia locale, che va sempre di più rimpicciolendosi. Da poche settimane si è inoltre insediato il nuovo comandante dei vigili urbani, il paganese Michele Tortora, e quasi in contemporanea anche Biagio Napoletano, assessore al ramo, una carica scoperta a partire dalle dimissioni di Alfredo Damiano. A mancare sono poi le unità di organico per la Polizia municipale, insufficiente per Pagani e per le esigenze e richieste di sicurezza da parte dei cittadini.