Tangenziale S. Leonardo liberata dai rifiuti

I volontari di Strade sicure in azione per ripulire gli svincoli

Buste di organico, bottiglie di plastica, lattine, cicche di sigarette, siringhe, pezzi di legno, residui di polistirolo e perfino elettrodomestici smembrati: dalle sei di questa mattina, i volontari dell’associazione Strade sicure onlus, di concerto con i tecnici dell’Anas, hanno provveduto a ripulire gli svincoli della tangenziale di via San Leonardo, liberando le strisce di terra che separano la carreggiata dalla parete stradale da tutti quei rifiuti che puntualmente vengono abbandonati dagli automobilisti incivili, che preferiscono disfarsi della propria immondizia lanciandola dal finestrino, piuttosto che rispettando le regole della differenziata. Armati di guantoni e grossi sacchi di plastica, i volontari, molti dei quali giovanissimi, con grande passione, incuranti della pioggia, hanno passato al setaccio tutte le lingue di terra, liberandole finanche dell’ultimo mozzicone di sigaretta. Lo stesso avevano fatto nelle scorse settimane presso gli svincoli di Sala Abbagnano e di Fratte.