L'INCONTRO

«Subito i lavori per rilanciare l’area Pip di Sarno»

Tecnici, politici e imprenditori a confronto per il futuro della zona

È una lunga lista della spesa quella che gli imprenditori dell’area Pip di Sarno hanno presentato all’amministrazione comunale e all’Agenzia di Sviluppo della Valle del Sarno (ex Agro Invest). Un elenco di criticità che va dalle strade colabrodo, alla scarsa illuminazione, passando per la questione degli scarichi e della sicurezza.
Gli industriali di via Ingegno ne hanno parlato all’assessore alle Attività produttive e Bilancio, Francesco Squillante, e all’amministratore dell’Agenzia, Raffaele Franco. L’occasione è stata data dalla riunione del comitato piccola industria di Confindustria Salerno, presieduto da Lina Piccolo, riunitosi nella sala conferenza della Soigea, rappresentata al tavolo dei relatori dal patron Aniello Pappacena, mentre per il Cais, Consorzio Area Industriale Sarno, c'era Umberto Adiletta. A far sentire la propria voce è stato Pappacena: «Abbiamo l’esigenza e vogliamo risposte in merito alle strade, alle buche da tappare. Se un operaio si infortuna ne siete responsabili. Questa è una emergenza - ha detto -. Poi il canale che attraversa la zona è diventato una fogna. Necessitiamo di risposte. Siamo aziende che vogliono costruire e creare occupazione, ma metteteci in condizione di farlo, noi abbiamo la volontà e la disponibilità».

Salvatore D’Angelo
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI