IL FATTO

Strade invase dalle neve: Anas impegnata tutta la notte per renderle agibili

Ad Ariano Irpino sgomberata arteria viaria per consentire il trasporto di un bimbo in ospedale

NAPOLI - Impegnati durante la notte uomini e mezzi Anas, al fine di garantire la percorribilità dei tratti stradali interessati dalle abbondanti nevicate delle ultime ore. In particolare, le precipitazioni nevose hanno interessato le province di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno, dove il tempestivo intervento di Anas ha permesso di garantire la transitabilità di tutte le arterie viarie.

Nel dettaglio, la neve è stata abbondante lungo le statali 87 “Sannitica”, 212 “della Val Fortore” e 212/VAR “Variante di Pietrelcina”, in provincia di Benevento, lungo la SS166 "degli Alburni", in provincia di Salerno e lungo le SS7 “Appia/Ofantina”, SS691 “Fondo Valle Sele”, 265 “Valle Isclero” e 90 e 90/bis “delle Puglie”, tra le province di Caserta ed Avellino.

Proprio in corrispondenza della strada statale 90, in località Ariano Irpino (AV), intorno alle ore 3.00 di questa notte, facendo seguito ad una richiesta giunta da parte delle Forze dell’Ordine - per consentire l'uscita di un’autombulanza per il trasferimento di un bambino da un nosocomio ad un altro - Anas ha provveduto ad effettuare un intervento di sgombro neve dal piano viabile lungo un tratto di strada comunale, scortando gli operatori sanitari lungo l'intero percorso. L'intervento a supporto di Carabinieri e personale medico testimonia ancora una volta la sinergia di Anas con il territorio.