IL PROGETTO 

Sos sisma, piano per le costruzioni 

Sarà presentato oggi: studi simili pure nel Potentino e nel Catanese

Oggi pomeriggio alle 14 e 30, nell’Aula Consiliare “Sabato Martelli Castaldi”, vengono illustrati i risultati del progetto Caesar II, “Controllare, mitigare e gestire l’emergenza sismica: analisi costi-benefici e multi-criterio di scenari di impatto per la riduzione del rischio e l’incremento della resilienza”. Ci sono il Comune, l’Agenzia per la Coesione Territoriale e i presidenti degli Ordini professionali di ingegneri, architetti e geometri.
Relazionano il professore dell’Università di Napoli, Giulio Zuccaro, consulente scientifico e di supporto strategico al coordinamento per l’attuazione del progetto a Cava de' Tirreni, e l’ingegnere Lucio Trifiletti. Interverranno pure gli esperti Daniela De Gregorio e Giovanni Salatiello, che presenteranno il kit di riuso, mentre l’architetto Luciano Avagliano, del Supporto tecnico Comune di Cava, spiegherà come sono stati raccolti i dati sul territorio. Il progetto ha l'obiettivo di creare uno strumento in grado di fornire una valutazione della vulnerabilità sismica da poter offrire come supporto alle decisioni riguardanti la pianificazione urbanistica, la mitigazione del rischio sismico e la gestione dell’emergenza. I casi studio del progetto sono relativi alle analisi di rischio sismico dei Comuni di Cava de’Tirreni, Grumento Nova e Nicolosi.
©RIPRODUZIONE RISERVATA