L'OPERAZIONE

Smaltimento illecito dei rifiuti: sigilli ad aziende di Angri e Mercato San Severino

Controlli a tappeto del Noe in tutta la provincia

ANGRI – Rifiuti, blitz del Nucleo Ambientale dei Carabinieri: sequestri in tutta la provincia.

Ad Angri i militari hanno messo i sigilli ad un impianto operante nel settore di "lavorazione meccaniche, progettazione e realizzazione componenti ed assemblati di precisione", esteso su una superficie di 5.000 mq per gravi violazioni in materia ambientale riferite all'assenza di autorizzazione alle emissioni in atmosfera e delle autorizzazioni allo scarico dei reflui industriali ed altre in materia di sicurezza.

A Mercato San Severino è stata posto sotto sequestro un allevamento bovino, bufalino e ovino, di circa 8mila metri quadri, nel quale gli uomini del Noe hanno riscontrato un illecito smaltimento dei rifiuti non pericolosi come fanghi di fosse asettiche, miscugli e scorie di mattonelle, mattoni, mattonelle e ceramiche, e l’ abbandono sul suolo di rifiuti speciali, quali feci animali, letame e altre deiezioni.